Vankyo Leisure 510full recensione

Con il costo dei grandi televisori in caduta libera, quelli che fanno proiettare i proiettori stanno cercando di occupare quelle parti del mercato che i pannelli LCD non affrontano. Gli schermi molto grandi rappresentano una potenziale nicchia, poiché il costo di una TV di dimensioni superiori a 55 pollici è proibitivo.

Vankyo è uno dei tanti produttori di videoproiettori cinesi che stanno creando mercati completamente nuovi per questi prodotti con proiettori incredibilmente economici in grado di offrire immagini enormi per coloro che amano rendere la “serata del cinema” un po ‘speciale.

Vankyo ha inviato il suo incredibile Leisure 510, così abbiamo tirato fuori i popcorn e messo i piedi per alcune ore.

Prezzo

In Europa, Vankyo Leisure 510 è disponibile presso diversi rivenditori online come Amazon per £ 159,99 e può essere acquistato per poche sterline in meno. È disponibile negli Stati Uniti per un po ‘di più a $ 189,99.

Il prezzo corrisponde al proiettore ELEPHAS apparentemente identico, il WiMiUS P18 e supera l’ABOX 4000 di £ 209,99. Quasi tutti i proiettori a questo prezzo sono fatti in Cina, poiché i modelli di marca sono molto di più.

Il Viewsonic PA503S, ad esempio, è solo 800 x 600 in modo nativo e costa 241 sterline per gli stessi livelli di luce ma un terzo della durata della lampadina.

Guarda la nostra tabella dei migliori proiettori.

Caratteristiche Design

C’è un elefante di grandi dimensioni nella stanza Leisure 510 che vorremmo affrontare prima di entrare nel resto della recensione, e questa è la parola “Full HD 1080p”. È sulla scatola, ed è sul sito Web Vanyo. Ma qualunque cosa dica, questo proiettore ha una risoluzione naturale di appena 1280 x 768.

Sì, il proiettore può accettare un ingresso 1080p e ridimensionarlo a 1280 x 768, ma ciò non lo rende un proiettore 1080p, con tutto il dovuto rispetto. Eliminare quasi il 50% dei pixel dal segnale sorgente non equivale a 1080p in modo nativo.

Vogliamo che i produttori di hardware non lo facciano. Crea la percezione che stanno cercando di fuorviare le persone, anche se non è questa la loro intenzione.

A parte questo problema, quello che abbiamo qui è un proiettore robusto costruito in bianco o nero, che può produrre un’immagine fino a 200 pollici usando una lampadina a LED e alcune ottiche considerevoli.

Leggi anche  Recensione Optoma UHD300X

Vankyo ci ha inviato il modello nero per la revisione, che contrariamente alle sue immagini promozionali è grigio scuro nella parte superiore e inferiore nero lucido nella sezione centrale.

Si presenta in una custodia morbida e attraente che include un piccolo telecomando, cavo HDMI, cavo di alimentazione, manuali utente e cavi phono AV. Insolitamente, il telecomando non è venuto con le batterie e ha bisogno di un paio della varietà AAA.

Il proiettore è un oggetto sostanziale che pesa 2,5 kg e misura 310 x 239 x 117 mm. Tutti gli ingressi si trovano lungo il bordo superiore posteriore e il progettista era molto attento al surriscaldamento, dato che il numero di prese d’aria su tutti i lati era al top.

La superficie superiore ha una rientranza che consente di effettuare la messa a fuoco manuale e le regolazioni trapezoidale e una piccola selezione di pulsanti per navigare nelle varie impostazioni del menu. Questi pulsanti sono tutti duplicati sul telecomando, il che è comodo se lo si installa a soffitto.

Poiché la distorsione trapezoidale può essere modificata solo in verticale e non vi è alcuna funzione di zoom nell’ottica, ciò limita dove è possibile posizionare il proiettore per ottenere la dimensione e la posizione dell’immagine desiderate.

Mentre il Leisure 510 non si classificherebbe come un progetto “short throw”, per le stanze di dimensioni più grandi il rapporto 1: 1.3 è praticabile. La distanza minima di messa a fuoco è di 4,9 piedi, equivalente a un display da 44 pollici, per ottenere 98 pollici è necessario tornare indietro a 9,8 piedi e la schiena a 18,4 piedi produce un’immagine gigantesca di 200 pollici.

Un’altra limitazione è che non ci sono fori filettati o altri punti di montaggio nella parte inferiore, il che significa che un vassoio o un ripiano di supporto sarà necessario se lo si vuole in alto.

Per il posizionamento del tavolo, un piede a molla può essere posizionato dalla parte inferiore per ottenere un angolo sollevato la cui distorsione può successivamente contrastare con il controllo verticale della distorsione trapezoidale.

Un punto di forza di questo design è il numero di input che ha a disposizione. Questi includono VGA apparentemente obbligatorio, due HDMI e Composite RCA in.

Ci sono due porte USB, una delle quali principalmente per fornire alimentazione per un dispositivo di streaming, come il Google Chromecast. Le porte possono anche essere utilizzate per inserire una pen drive con file multimediali su di essa, con una vasta selezione incluso MKV supportato.

Leggi anche  Revisione AOC Q3279VWFD8

Il grande avvertimento per la riproduzione del dispositivo USB, e ha anche un impatto sullo slot per schede microSD, è che l’unico formato che legge è FAT32. Nei nostri test ha ignorato NTFS e FATex, dettando la dimensione di qualsiasi file video a un massimo di 2 GB, il limite di dimensione del file FAT32.

Prestazione

Prendiamo per primi le notizie veramente scioccanti; questo è un buon proiettore, e andrebbe comunque bene se il prezzo fosse più alto. L’immagine è nitida, ha un buon contrasto e anche la saturazione del colore è accettabile.

Vankyo cita 3.600 Lux per la luminosità che nei nostri test è sembrata leggermente ottimistica. Ma, configurato per una proiezione interna da 50 pollici su uno schermo adatto o un muro verniciato bianco, funziona alla luce del giorno. Hai solo bisogno di ridurre l’illuminazione naturale se vuoi un display da 100 pollici o più grande.

Il nostro unico problema con la qualità dell’output video, per questa risoluzione, è una piccola quantità di bleed di luce attorno ai bordi superiore e sinistro. Non è terribile, ma una volta sottolineato, non puoi facilmente ignorarlo.

Un’altra sorpresa è che i diffusori da 3W in questa unità sono molto migliori di quanto avessimo previsto. L’uscita è stereo e, a meno che non si insista su Dolby surround a sei canali con ogni proiezione, questi sono più che adeguati.

Aiutano anche a bloccare il suono dei fan interni che sono uno degli aspetti meno desiderabili di questo progetto. Nei nostri test, a seconda della direzione in cui ci si trova dall’unità, il rumore della ventola è compreso tra 22 dB e 29 dB. Anche se, va anche detto che la ventola è costante e non rampa nel modo distraente che alcuni proiettori tendono a diventare caldi.

La durata della lampadina a 50.000 ore equivale a quattro ore al giorno per 34 anni, e Vankyo ha promesso di rendere disponibili le sostituzioni.

Verdetto

La qualità e il valore del Vankyo Leisure 510 per un costo così modesto sono eccezionali.

No, non è vero 1080p, ed è un po ‘rumoroso, e non c’è un modo semplice per montarlo a soffitto. Ma nessuno di questi fattori rende questo proiettore qualcosa di meno di una macchina altamente funzionale e straordinariamente resistente.

Leggi anche  Revisione AOC Q3279VWFD8

Ci è stato detto che Vankyo ha un vero proiettore 1080p e, sulla base del Leisure 510, desideriamo vedere se può fornire lo stesso livello di valore quando appare.

Specifiche

Vankyo Leisure 510: Specifiche

  • Tecnologia display LCD
  • Risoluzione nativa 1280×768
  • Proporzioni 16: 9 o 4.3
  • Contrasto 2000: 1
  • 3600 Lux
  • 50.000 ore di durata della lampada
  • Messa a fuoco manuale, trapezio verticale
  • 1.3 rapporto di proiezione
  • Proiezione da 44-200 pollici
  • Doppio diffusore da 3W
  • 1 x ingressi VGA
  • 2 x HDMI
  • 1 x composito RCA in
  • 2 x USB tipo A (uno per alimentazione 1,5 A)
  • 1x jack per cuffie da 3,5 mm
  • Slot per scheda micro SD
  • Telecomando
  • 310,7 x 239,3 x 117,6 mm (larghezza x profondità x altezza)
  • 2.5kg
  • 3 anni di garanzia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here