Recensione RavPower FileHub AC750full

Il FileHub di RavPower è un dispositivo interessante per distrarti perché ha così tanti usi, che può renderlo uno dei migliori gadget di viaggio da portare in valigia.

È anche ragionevolmente conveniente, attualmente disponibile da Amazon a £ 55,99 / US $ 59,99.

Nella sua forma più semplice si tratta di un power bank da 6.700 mAh con un’uscita lenta da 5 W, che fornirà tra una e due cariche complete per il tuo smartphone, a seconda del modello. Ma in realtà ci sono power bank più economici, più veloci e più compatti a questo livello, quindi se questo è il tuo requisito principale sarai servito meglio altrove. Tuttavia, è una funzione utile da avere quando sei lontano da casa.

Ciò che è molto più interessante del nuovo FileHub per il 2019, che si basa sul suo predecessore con una batteria interna più grande, backup one-touch più veloci (12-18 Mbps) e una migliore gestione del calore, è la sua altra funzionalità.

A un’estremità del dispositivo è presente un lembo di gomma che nasconde la porta Micro-USB e la presa USB di dimensioni standard necessarie per alimentare FileHub e un dispositivo collegato. Questa porta USB ha tuttavia uno scopo aggiuntivo: è possibile collegare un HDD / SSD portatile o un’unità flash, aggiungendo spazio di archiviazione al FileHub a cui è possibile accedere in modalità wireless su un telefono o tablet o utilizzare per eseguire il backup del contenuto di una scheda SD . Supporta schede SD fino a 256 GB di capacità e memoria USB fino a 3 TB.

Lo slot SD è di dimensioni standard, quindi è necessario un adattatore se si utilizza microSD (uno non è fornito nella confezione). Il funzionamento non potrebbe essere più semplice: inserisci la scheda di memoria e tocca il pulsante SD> USB dedicato e tutto il suo contenuto viene rapidamente copiato sull’unità USB. È quindi possibile cancellare la scheda SD e continuare a scattare.

Anche sotto questo lembo di gomma è presente una porta Ethernet, che consente di collegare un cavo Internet e condividere la sua connettività in modalità wireless con un massimo di cinque utenti. FileHub può creare una rete a 2,4 GHz o 5 GHz, con la possibilità di passare da una all’altra tramite il pulsante 2.4G / 5G sul lato. Ciò non solo consente a questi dispositivi di collegarsi online, ma anche di accedere ai file archiviati nella memoria connessa tramite l’app complementare.

Leggi anche  Recensione Dell XPS 13 9370 (2018)

RavPower consiglia l’associazione con un Google Chromecast, che può prelevare FileHub come unità di archiviazione wireless e riprodurre qualsiasi supporto memorizzato sul grande schermo.

La menzione del 5G – sul pulsante ma anche nella fila di icone a LED sulla superficie superiore del dispositivo – ci ha temporaneamente gettato, data la recente disponibilità di reti mobili 5G nel Regno Unito. Ovviamente si riferisce a 5 GHz piuttosto che a 5 G, anche se ci ha fatto realizzare l’unica utile funzione di viaggio che manca a questo dispositivo: la capacità di funzionare come router Mi-Fi.

In verità, la funzionalità Wi-Fi mobile sarebbe stata più utile della possibilità di collegare un cavo Ethernet – ad esempio, non abbiamo spesso accesso diretto al router di un hotel – ma se si considera che FileHub è progettato per condividere dati una connessione dati illimitata sarà più conveniente e potenzialmente più veloce di una connessione mobile. Forse vedremo la possibilità di aggiungere una SIM in un modello futuro.

L’app mobile è ragionevolmente semplice e quindi semplice da usare. Abbiamo trovato molto più semplice gestire l’archiviazione e il trasferimento di file all’interno dell’app piuttosto che tentare di inviare file direttamente dal telefono. Mostra la quantità di memoria rimasta su ciascuna unità, fornisce un rapido accesso a video, foto e musica e collegamenti a foto, contatti e opzioni di backup della scheda SD.

Se utilizzato come router da viaggio, è stato molto facile estrarre il cavo dal retro del router di casa e inserirlo nel FileHub. Ci vogliono alcuni istanti per stabilire una rete, che sarà 2,4 GHz a meno che non si selezioni specificamente 5 GHz, e quindi una volta che tutti i LED hanno smesso di lampeggiare, è possibile connettersi ad essa come si farebbe con qualsiasi altra rete wireless.

Questo non ha funzionato quando abbiamo cercato di estrarre il cavo ethernet dal retro del nostro computer al lavoro, che sospettiamo abbia a che fare con la rete dell’ufficio e il fatto che non stiamo ottenendo una connessione Internet diretta dal router stesso.

Il dispositivo stesso è piacevolmente progettato e sebbene sia più grande di altri power bank di questa capacità, c’è molto di più qui dietro le quinte che è necessario lo spazio extra. Rimane un dispositivo compatto, una scatola rettangolare di plastica nera opaca con bordi arrotondati e una striscia LED sul ventre.

Leggi anche  Samsung Galaxy Tab S5e vs Samsung Galaxy Tab S4

Specifiche

RavPower FileHub AC750: Specifiche

  • Router da viaggio a doppia banda
  • Power bank da 6.700 mAh: ingresso Micro-USB 10W, uscita USB 5W
  • archiviazione wireless: supporta unità USB da 3 TB e microSD da 256 GB, backup SD-to-USB one-touch, trasferimento dati 12-18 Mbps
  • 76x112x23mm
  • 200g