Recensione di Kugoo Kirin S1full

Tendi a ottenere ciò per cui paghi con scooter elettrici (e bici elettriche) ma il Kugoo Kirin S1 è in controtendenza. È un’opzione conveniente rispetto ai modelli premium come Innokim che può costare tre o addirittura quattro volte tanto quanto la S1.

Questo è il primo scooter Kugoo che ho testato ed è bello vedere che l’azienda ha un sito Web adeguato e l’opzione di riceverne uno all’interno dell’UE (vedi sotto), il che significa meno attesa dopo l’ordine e nessuna spesa di importazione rispetto agli acquisti dalla Cina.

Il Kirin S1 è disponibile in bianco o nero (entrambi con riflessi arancioni) e non deve essere confuso con un modello più vecchio chiamato semplicemente Kugoo S1.

Questo nuovo modello ha un meccanismo pieghevole di buona qualità che puoi azionare con il piede e che lo mantiene bloccato in posizione quando è piegato, a differenza di alcuni modelli. L’unico piccolo inconveniente è che il manubrio può ancora girare, il che significa che il corpo dello scooter può muoversi quando lo stai trasportando.

Con poco meno di 12 kg, è più leggero di molti scooter elettrici e il manubrio non è troppo alto, quindi si adatta meglio alle persone più corte rispetto, per esempio, al Turboant X1. Questo è anche un vantaggio durante il trasporto in quanto occupa meno spazio ed è più probabile che si adatti allo stivale della tua auto (o bagagliaio se stai leggendo questo lato dello Stato).

Ci sono luci integrate nella parte anteriore e posteriore, anche se la parte posteriore lampeggia solo in frenata e non raddoppia come un fanale posteriore.

I pneumatici sono 8 pollici e “nido d’ape”, il che significa che non c’è camera d’aria e nessuna foratura. I fori attorno alla circonferenza danno un po ‘di protuberanze e una piccola molla nella parte anteriore offre anche un pizzico di sospensione, ma la S1 è ancora più comoda su asfalto liscio.

Il montaggio è minimo: devi collegare il filo che unisce il display al corpo e avvitare i quattro bulloni che fissano il manubrio al tubo dello sterzo. Ci vogliono solo pochi minuti.

Trazione posteriore

A differenza della maggior parte degli altri scooter elettrici, il motore della Kirin S1 è nella ruota posteriore. Ci sono un paio di vantaggi rispetto a metterlo in primo piano: nessun cablaggio esterno e molto meno perno della ruota quando si sale su superfici sconnesse.

Leggi anche  Recensione Moto G8 Plus

La batteria non è rimovibile come quella del Turboant ma è preferibile trovarsi nella base quando si spinge lo scooter in salita perché non si abbassa in avanti. La ricarica avviene tramite la porta sul lato.

La velocità massima è, ovviamente, limitata a 25 km / h (15,5 mph) ma l’autonomia della batteria (di capacità non specificata) è fino a 25 km. È in condizioni ideali e con un ciclista di 60 kg, quindi aspettati di meno se pesi di più, fa freddo e stai salendo su molte colline.

Nei miei test, ho percorso circa 15 km prima di dover ricaricare usando l’alimentatore stranamente leggero.

Modalità di guida

Le tre modalità offrono le seguenti velocità:

  • Blu: 10 km / h
  • Arancione: 20 km / h
  • Rosso: 25 km / h

Un solo pulsante controlla tutto. Una pressione prolungata accende e spegne la S1, mentre una pressione breve attiva o disattiva queste tre modalità. La velocità massima non è l’unica differenza. Anche la coppia disponibile cambia, quindi ti sentirai molto più di un’impennata di accelerazione in “Modalità rossa”.

Una doppia pressione del pulsante accende e spegne la luce anteriore ed è piacevole e luminosa.

Display e controlli

Questo è il problema principale con Kirin S1. Non è abbastanza luminoso quindi all’aperto alla luce del giorno, è quasi impossibile da vedere. Coprilo con la mano (come indicato da Kugoo) e puoi quasi capire il livello della batteria e la modalità di guida, ma quando guidi, a meno che non sia fioco o completamente buio, non sarai in grado di vedere la tua velocità. Il display è effettivamente acceso in questa immagine e illustra esattamente quanto sia difficile leggere in una giornata di sole.

Entrambi i lati dello schermo sono le leve. Quello a destra è l’acceleratore e quello a sinistra il freno elettronico. È la prima volta che provo uno scooter con uno di questi e all’inizio è un po ‘snervante. Ma funziona, fermandosi dalla massima velocità in circa cinque metri in condizioni asciutte e piatte.

Puoi anche mettere il piede sul freno posteriore (lo stesso che ottieni con uno scooter tradizionale non elettrico) per aiutare la frenata del motore.

App

Se lo desideri, puoi installare l’app Kugoo. Funziona tramite Bluetooth e ti consente di controllare la modalità di alimentazione, la luce e vedere un livello della batteria più preciso.

Leggi anche  Huawei Mate 30 Pro vs Mate 20 Pro: il tuo nuovo migliore compagno?

Il motivo principale per installarlo, tuttavia, è che puoi disabilitare il controllo automatico della velocità se non vuoi che la funzione venga attivata dopo aver mantenuto una velocità costante per sei secondi. C’è anche un’opzione per scegliere “Zero-Start”, il che significa che il motore entrerà in funzione non appena si preme l’acceleratore, piuttosto che il default di aver bisogno di spingere con il piede e alzarsi per accelerare.

L’opzione per passare a mph invece di km / h sarebbe utile se il display fosse visibile.

Prezzo e disponibilità

Il Kirin S1 – al momento della stesura – costava poco più di £ 300 ($ 369,99) da Geekbuying.

Una vendita flash, che potrebbe benissimo essere finita quando leggi questo, ha portato il prezzo a soli £ 227,81 / $ 272,99. E a quel prezzo basso è un vero affare.

  • Ottieni il Kugoo Kirin S1 da Geekbuying

Il famoso scooter Xiaomi M365 costa circa £ 400 / $ 500 e se lo acquisti da Halfords o da un altro rivenditore del Regno Unito come Pure Electric, pagherai molto di più.

Inoltre, ordinare il Kugoo dal magazzino dell’UE di Geekbuying non comporta alcun dazio all’importazione da pagare e un’attesa di circa cinque giorni.

Per ulteriore ispirazione per gli e-scooter, dai un’occhiata alla nostra selezione dei migliori scooter elettrici.

Verdetto

Per il prezzo, il Kirin S1 è ben costruito, non troppo pesante e offre una gamma ragionevole dalla batteria. È un peccato che Kugoo abbia rilasciato lo scooter con un display che non si può effettivamente vedere a meno che non sia buio, ma a questo prezzo, è probabilmente un compromesso con cui puoi convivere.

Specifiche

Kugoo Kirin S1: Specifiche

  • Scooter elettrico per adulti con design pieghevole
  • 2x ruote da 8 pollici
  • Sistema di frenatura elettrico (posteriore), freno a pedale meccanico (posteriore), distanza di frenata di 4-5 m
  • faro e luce freno
  • velocità massima: 25 km / h
  • distanza massima: 25 km
  • carico massimo: 100 kg
  • Batteria agli ioni di litio da 36 V, 6 Ah, ricarica in 4-6 ore
  • Dimensioni: 1080 x 420 x 1050 mm (1080 x 420 x 410 mm piegato)
  • Peso: 11,9 kg