Dei quattro principali operatori di telefonia mobile del Regno Unito, EE è stato il primo a passare alla sua rete 5G di prossima generazione alla fine di maggio, con Vodafone che seguiva all’inizio di luglio. Stiamo anticipando un lancio del Tre agosto ma, fino ad ora, l’O2 era rimasto in gran parte silenzioso sulla questione.

In concomitanza con l’annuncio dei risultati finanziari di H1, O2 ha ora confermato che inizierà l’implementazione del 5G nell’ottobre 2019, promettendo che 20 città vedranno il 5G entro la fine dell’anno e 50 entro l’estate 2020.

Le prime aree a beneficiare dell’O2 5G saranno le aree di Belfast, Cardiff, Edimburgo, Londra, Slough e Leeds. Nel corso dell’anno la connettività si estenderà a Blackpool, Bournemouth, Bristol, Coventry, Derby, Eton, Guildford, Leicester, Lisburn, Norwich, Nottingham, Reading, Stoke e Windsor.

Entro l’estate 2020 vedremo anche O2 5G ad Aberdeen, Bradford, Brighton, Birkenhead, Birmingham, Cambridge, Glasgow, Hove, Kingston, Liverpool, Luton, Manchester, Milton Keynes, Newbury, Newcastle, Northampton, Plymouth, Portsmouth, Sheffield, Southampton, Sunderland, Warrington e Wolverhampton.

I clienti di O2 potranno acquistare il Samsung Galaxy S10 5G dall’8 agosto e lo Xiaomi Mi Mix 3 5G, che è attualmente un’esclusiva Vodafone, più avanti nello stesso mese. Una manciata di altri telefoni 5G sono già stati messi in vendita nel Regno Unito, con altri previsti entro la fine dell’anno, e O2 annuncerà telefoni più compatibili e le sue tariffe 5G si avvicinano al momento.

Per ora la società ha affermato che i suoi piani personalizzati avranno la flessibilità di passare al 5G in qualsiasi momento. Coloro che desiderano continuare a utilizzare il telefono 4G esistente potranno scambiarli dopo il lancio di un telefono 5G.

In particolare O2 condivide la sua rete con vari piccoli operatori nel Regno Unito, tra cui GiffGaff, Sky Mobile, Tesco Mobile e Lyca Mobile, quindi prevediamo che questi operatori inizieranno a offrire 5G nello stesso periodo.

Sky ha già confermato che la sua rete 5G entrerà in funzione a novembre, con la società che offre il suo servizio 5G su Samsung Galaxy S10 5G e Huawei Mate 20 X 5G.

Il 5G è fino a 20 volte più veloce del 4G, promettendo download di film quasi istantanei e streaming 4K ininterrotto. Lo standard di nuova generazione offre anche una latenza molto più bassa. Per una spiegazione completa di cosa significhi tutto ciò, consulta la nostra guida su cos’è il 5G.

Leggi anche  Intel lancia i chip per notebook Whiskey Lake incentrati sulla connettività

Ti piacerà anche: Le migliori offerte telefoniche 5G