Le webcam sono disponibili in tutte le forme e dimensioni, quindi qual è il migliore per lo streaming?

Nuovo nel mondo dello streaming?

Consigli per l’acquisto di webcam

Risoluzione

Anche se possiamo tutti riferirci a volere la migliore webcam di qualità possibile, quando si parla di streaming, la risoluzione non è il fattore più importante.

Le webcam, in generale, vengono utilizzate come “face cam” durante lo streaming dei giochi e saranno relativamente piccole, occupando una sezione secondaria del tuo stream.

Quindi, mentre si potrebbe desiderare di ottenere una fotocamera 1080p, 720p dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte degli streamer.

Lenti in plastica vs occhiali

Alcune webcam di fascia alta vantano lenti in vetro rispetto alle lenti in plastica utilizzate dalle webcam più economiche, ma in generale, la differenza non è così evidente, specialmente se utilizzata come camma frontale, come discusso sopra.

Microfono

Mentre un microfono incorporato è utile per le videochiamate, non è una funzione usata molto spesso dagli streamer.

Caratteristiche aggiuntive

Non tutte le webcam sono uguali e alcune potrebbero offrire funzionalità avanzate che consentono di separarle da un mare di concorrenti.

Vale la pena fare delle ricerche su come queste funzioni si comportano bene, specialmente nel caso della rimozione dello sfondo, i risultati possono essere molto approssimativi a seconda della quantità di luce e di altri fattori ambientali.

Compatibilità

Un’altra caratteristica da considerare è la compatibilità.

E, nel caso di XSplit Gamecaster, le webcam supportate possono fornire una prova gratuita al software livestreaming premium.

Le migliori webcam per lo streaming

1. Logitech C922 Pro

  • Valutazione:

    Logitech, per molti aspetti, è leader nel mercato delle periferiche per PC con prodotti di alta qualità che non rompono la banca (il più delle volte, comunque!) E Logitech C922 Pro non contrasta questa tendenza.

    La fotocamera ha due impostazioni di risoluzione: 1080p a 30fps e 720p a 60fps, offrendoti la possibilità di concentrarti sulla frequenza dei fotogrammi o sulla qualità generale.

    Il C922 Pro offre anche la rimozione automatica dello sfondo e, anche se non è perfetto, è più che sufficiente per la maggior parte dei giocatori che desiderano riprodurre in streaming il gameplay con una camma facciale che non mostra il proprio ambiente domestico.

    Offre supporto per XSplit Gamecaster e una prova di tre mesi nella confezione (del valore di circa £ 25) e dispone anche di un microfono stereo.

    È dotato di una presa flessibile che può essere posizionata sia nella parte superiore del display del PC sia piegata e posizionata sulla scrivania.

    2. Razer Kiyo

    • Valutazione:

      Mentre molte webcam si assomigliano, la Razer Kiyo offre qualcosa di diverso;

      È l’ideale per coloro che non ricevono molta luce naturale vicino al PC e desiderano un alimentatore per fotocamera professionale.

      Neanche questa è l’unica caratteristica di design unica;

      Kiyo vanta un sensore per fotocamera da 4 MP e, come il Logitech C922, offre anche una risoluzione variabile;

      La fotocamera offre supporto per OBS e XSplit, anche se non viene fornito con una versione di prova gratuita come Logitech C922.

      Nel complesso, però, il Razer Kiyo è una webcam impressionante, soprattutto quando si tratta di vivere in diretta.

      3. Microsoft LifeCam Studio

      • Valutazione:

        Microsoft LifeCam Studio non è una nuova entrata sul mercato, infatti la fotocamera è stata lanciata nel 2010. Ma, a distanza di otto anni, la fotocamera offre ancora video di qualità straordinaria che possono sfruttare al meglio molte delle webcam disponibili oggi.

        TrueColour offre un incredibile controllo del colore e della luminosità e può affrontare praticamente qualsiasi situazione di illuminazione.

        ClearFrame è l’ultimo passaggio del processo, riducendo la granulosità senza perdere i dettagli e rendendo il video “morbido”.

        A causa dell’età della fotocamera, non può competere in tutti i reparti.

        Il design è incredibilmente piccolo e, grazie a un giunto snodato, la telecamera può essere ruotata di quasi 360 gradi.

        Un altro svantaggio per l’età della fotocamera è che il software di accompagnamento è stato progettato per Windows 7 e non è compatibile con Windows 10, quindi dovrai modificare tutte le impostazioni tramite l’app livestreaming di tua scelta.