Potresti pensare alle cuffie da gioco come ad un tipo di acquisto limitato al più hardcore dei giocatori hardcore, ma in realtà ci sono molte persone che potrebbero beneficiare di un set decente.

Sia che tu voglia giocare online e che non parlare della tua concorrenza, che l’audio del suono surround localizzi le posizioni nemiche o che tu voglia salvare la tua famiglia o il tuo partner dall’ascoltare i suoni delle armi da fuoco mentre giochi, un auricolare da gioco decente vale l’investimento – anche se non deve costare una fortuna.

Tuttavia, non è sempre una decisione semplice, e dovrai tenere in considerazione alcuni fattori.

Innanzitutto, c’è la console per la quale vuoi usarla. Switch e 3DS supportano solo cuffie cablate, in modo da escludere il Bluetooth se l’obiettivo principale è giocare su una console Nintendo.

La PS4 funzionerà con entrambi, e la Xbox One dipende interamente dal modello di controller che hai: il supporto Bluetooth più recente, i modelli precedenti sono solo cablati e quelli più vecchi richiedono persino un adattatore. Se sei un giocatore di PC, il tuo PC potrebbe avere o meno il supporto Bluetooth, anche se puoi sempre prendere una cuffia Wi-Fi o prendere un dongle Bluetooth per il tuo computer.

I set cablati tendono anche a vantare migliori tempi di risposta e qualità audio, e devi anche pensare se vuoi un microfono in-line o boom, se hai bisogno che siano leggeri e portatili o meno, e quanto il silenziamento e il mixaggio audio funzionalità che hai bisogno di built-in.

Non si tratta nemmeno dell’estetica: mentre le cuffie da gioco sono state tradizionalmente vistose, le aziende stanno progettando set sottostanti che saresti altrettanto felice di utilizzare come dispositivo audio predefinito, anche se dai un’occhiata alla nostra guida per le cuffie migliori se vuoi mantenere la tua giochi e musica separati.

Nelle nostre recensioni qui sotto, suddividiamo ogni auricolare in base alla qualità audio, alle caratteristiche, al design e al prezzo, per offrire consigli sugli acquisti, indipendentemente dal budget o dai requisiti.

Le migliori cuffie da gioco del 2019

1. Turtle Beach Elite Pro 2

  • Valutazione:

    Può essere un auricolare costoso, ma riteniamo che Turtle Beach Elite Pro 2 valga la pena acquistare. Elite Pro 2 vanta un’incredibile qualità audio con alti nitidi e bassi ricchi e tonanti, audio direzionale grazie al supporto audio surround 7.1 e alla compatibilità con lo smartphone che ti consente di rispondere alle chiamate tramite l’auricolare.

    Leggi anche  Risparmia oltre £ 240 su VPN: NordVPN e PureVPN offrono sconti fino al 75%

    Non abbiamo nemmeno iniziato a parlare di quanto sia comodo anche l’auricolare. I cuscinetti auricolari Aerofit sono incredibilmente morbidi e freschi al tatto e si adattano alla forma della tua testa indossandoli per un comfort estremo per lunghi periodi. C’è anche una lacuna per i portatori di occhiali!

    Se il denaro non è un oggetto, Turtle Beach Elite Pro 2 è l’opzione migliore in questo momento.

    Leggi la nostra recensione completa di Turtle Beach Elite Pro 2

    2. Logitech G935

    • Valutazione:

      Il Logitech G935 wireless vanta un design splendido che, combinato con materiali di alta qualità, offre un comfort eccezionale, anche per lunghe sessioni di gioco – anche se non è abbastanza comodo come l’Elite Pro 2, trovato sopra. I pulsanti personalizzabili sono un plus, che consente di programmare macro o qualsiasi altra cosa e attivarli al volo, e l’illuminazione RGB è destinata a impressionare alcuni.

      Ma mentre vanta un design eccezionale, il G935 eccelle davvero nel reparto audio. I bassi vanno a gonfie vele, gli alti sono nitidi e chiari e il panorama sonoro è impressionante, permettendoti di individuare con precisione incredibile la sorgente audio.

      Oh, e la compatibilità (cablata) con quasi tutte le console accanto al PC è un vantaggio.

      Leggi la nostra recensione completa su Logitech G935

      3. 1More Spearhead VRX

      • Valutazione:

        Il modello 1More Spearhead VRX è unico nel suo genere, poiché è l’unico auricolare della nostra carta a offrire un tracciamento della testa posizionale e funziona sorprendentemente bene. Il risultato finale è un’esperienza di gioco più coinvolgente e realistica in cui l’audio è influenzato dal modo in cui si gira la testa. La qualità dell’audio è nitida e il basso è in piena espansione, grazie ai driver a vibrazione incorporati da 50 mm, che li rendono perfetti anche per i giochi e l’ascolto di musica.

        È anche l’unica cuffia della nostra tabella che non offre un microfono regolabile, optando invece per un piccolo microfono nell’auricolare come con le cuffie standard per smartphone. Eravamo scettici sul fatto che avrebbe funzionato e, anche se non è stata un’esperienza perfetta, ha sicuramente superato le nostre aspettative.

        Leggi la nostra recensione 1More Spearhead VRX

        4. Le migliori cuffie da gioco: SteelSeries Arctis Pro + GameDAC

        • Valutazione:

          Non si può davvero sbagliare con i prodotti SteelSeries e Arctis Pro + GameDAC ne è un perfetto esempio: qualità costruttiva eccezionale e design si incontrano armoniosamente con una qualità e una diversità del suono eccezionali e altamente personalizzabili.

          Leggi anche  I migliori portatili da gioco del 2018

          GameDAC ti permette di creare i tuoi profili audio con facilità e di cambiarli al volo, così puoi aumentare manualmente gli alti per sentire quei passi sopra gli spari o trascinare i bassi per quel suono martellante, concussivo e coinvolgente.

          Leggi la nostra recensione completa di SteelSeries Arctis Pro + GameDAC

          5. Logitech G Pro

          • Valutazione:

            Nonostante un prezzo di listino inferiore a £ 100, l’auricolare Logitech G Pro sembra e funziona come un auricolare che raddoppia il prezzo. Il sobrio design completamente nero è un cambiamento rinfrescante rispetto agli auricolari da gioco high-tech standard e appariscenti, che lo rendono ideale sia per i giochi che per il pendolarismo mattutino. I grandi padiglioni auricolari in similpelle riducono la pressione intorno alle orecchie per lunghi periodi di tempo e aiutano a evitare la sudorazione.

            Naturalmente, l’audio è il fattore più importante in un auricolare da gioco e il G Pro eccelle anche in quell’area. I driver Pro G ibridi offrono bassi potenti e alti nitidi che ti aiuteranno a immergerti nel gioco. Vale la pena notare che non offre il supporto per audio surround 7.1 più avanzato come il Turtle Beach Elite Pro 2 e altri auricolari premium nel nostro grafico.

            Leggi la nostra recensione completa su Logitech G Pro

            6. Roccat Khan Pro

            • Valutazione:

              Il design del Roccat Khan Pro è un motivo sufficiente per comprarlo; è la cuffia più leggera della nostra raccolta e gli auricolari ad angolo fanno davvero la differenza durante le lunghe sessioni di gioco. Anche il microfono flip-to-mute è una funzione utile, che aiuta a evitare quei momenti imbarazzanti quando dimentichi che il microfono è acceso.

              Ma naturalmente, è la qualità audio che contraddistingue Roccat Khan Pro; offrendo supporto Hi-Res Audio, l’audio è brillante, ricco e nitido con bassi potenti. L’auricolare è perfetto per giocare e ascoltare musica, il che è utile perché l’adattatore jack da 3,5 mm per cuffie significa che è compatibile con una gamma di console e smartphone accanto al PC.

              Non male per un auricolare sub-£ 100 / $ 100, giusto?

              Leggi la nostra recensione completa di Roccat Khan Pro

              7. Razer Man O’War Wireless

              • Valutazione:

                Essenzialmente, il Razer Man O’War è una cuffia da gioco wireless impressionante e piuttosto intuitiva che potrebbe facilmente portare le cuffie da gioco al doppio del prezzo.

                Leggi anche  Miglior tablet Android 2018

                Soddisfa tutte le scatole, dal supporto wireless al supporto audio surround 7.1 e alla durata della batteria di lunga durata. È bello e, grazie ai grandi padiglioni imbottiti, è comodo da usare per lunghi periodi di tempo. E per i giocatori di L33T, può anche sincronizzare il logo illuminato a LED con altre periferiche Razer tramite il software Chroma dell’azienda per PC.

                Leggi la nostra recensione completa su Razer Man O’War Wireless

                8. Plantronics Rig 500 Pro

                • Valutazione:

                  Metti da parte l’estetica, e la Rig 500 Pro è una cuffia da gioco davvero impressionante per il suo prezzo. Abbiamo spesso dimenticato che questo è un costo inferiore a £ 100 / $ 100 mentre lo usiamo, passando felicemente da esso ad alcune alternative molto più costose nel nostro grafico.

                  La costruzione in metallo solido significa che è comoda e costruita per durare, con bassi potenti che sono perfetti per guidare tiratori e controlli piacevolmente semplici.

                  Leggi la nostra recensione completa di Plantronics Rig 500 Pro

                  9. ROG Strix Fusion 500

                  • Valutazione:

                    Con il recente calo dei prezzi, l’Asus ROG Strix Fusion 500 è ora più allettante che mai. Potrebbe non avere alcune delle campane e dei fischietti di altri auricolari da gioco nel nostro grafico, ma è ben costruito, comodo da indossare e, soprattutto, sembra incredibile. Il supporto audio surround virtuale 7.1 ti immerge nei tuoi giochi preferiti, permettendoti di acquisire un audio direzionale che può migliorare la tua esperienza di gioco complessiva, specialmente nei tiratori online dal ritmo serrato, in cui sono necessari tempi di reazione di pochi secondi.

                    La nostra unica lamentela è che nonostante sia compatibile con PS4 e PC, l’ingresso swipe non è supportato dalla console.

                    Leggi la nostra recensione completa di ROG Strix Fusion 500

                    LEAVE A REPLY

                    Please enter your comment!
                    Please enter your name here