Le banche di energia hanno percorso una lunga strada in un breve lasso di tempo, e mentre puoi semplicemente riprendere e usare qualsiasi vecchio modello, ti mancherebbe seriamente se lo facessi. Con così tanti design e capacità differenti, e il numero, la varietà e le prestazioni di entrambi gli ingressi e le uscite, i banchi di potere sono tutt’altro che uguali.

Il design e la capacità di una power bank sono probabilmente le due cose che è più probabile prendere in considerazione quando si sceglie un power bank. Sta andando a finire nella tua tasca, peserà la tua borsa e quante volte caricherà il tuo telefono? Ma c’è molto altro da considerare. Cerchiamo di spiegare …

Vai direttamente alle migliori recensioni sulla banca di potere.

Cosa cercare in una banca di potere

Design

Quanto è grande e pesante questa banca? Sarà un lavoro tascabile o appesantire lo zaino? Ha un bell’aspetto e si sente bene fatto (c’è una garanzia?), O è solo un altro noioso power bank in plastica nera? C’è un LCD che offre una lettura esatta di quanta energia rimane (preferibile ai LED in banchi ad alta capacità)? È impermeabile o robusto, adatto per l’uso in festival o in campeggio? C’è una torcia a LED integrata o un cordino? Esiste un pannello solare per un uso prolungato lontano dalla rete elettrica?

Capacità

Quante volte questa powerbank caricherà il tuo telefono? Salvo diversa indicazione, la grande maggioranza delle power bank ha un’efficienza del 65 percento, il che significa che un power bank da 3000mAh non carica completamente una batteria da 3000mAh, sebbene possa avvicinarsi abbastanza da farti uscire da una situazione appiccicosa quando finisci il succo .

Maggiore è la capacità, più grande e pesante sarà il power bank, anche se alcuni progetti più compatti si ottengono utilizzando una batteria più sottile. (Non puoi portare nulla di più alto di 27.000 mAh (100Wh) su un aereo senza l’approvazione della compagnia aerea.)

ingressi uscite

Non solo i connettori stessi – Micro-USB, USB-C, Lightning e ora anche adattatori CA completamente alimentati – ma il numero di questi connettori (quanti dispositivi è necessario caricare in una sola volta?).

Velocità

Se il tuo telefono supporta Quick Charge, cerca un power bank che supporti anche lo standard. Come regola generale, 5W (5V, 1A) è lento, 10W (5V, 2A) è veloce e qualsiasi valore superiore a questo è eccellente.

Non lasciatevi ingannare da un marketing intelligente: la tecnologia intelligente dichiarata che ottimizza la quantità di energia erogata al dispositivo è davvero utile solo quando si condivide la massima potenza della banca tra diversi dispositivi collegati, perché il telefono attirerà solo la carica richiede.

Alcuni dispositivi, come i laptop, richiedono più potenti caricabatterie USB PD (alimentazione in grado di erogare fino a 100 W); consulta la nostra guida separata sui power bank per laptop.

Ricorda che la velocità è importante sull’output ma anche sull’ingresso: la maggior parte dei powerbank non è venduta con caricabatterie, quindi se vuoi sfruttare al massimo un input veloce, assicurati di accoppiarlo con un caricabatterie simile.

Caricamento passthrough

Ricorda che alla fine il tuo power bank funzionerà a secco, e quando ciò accadrà dovrai caricarlo come pure il dispositivo che in precedenza lo stavi usando per caricare. Le migliori banche di alimentazione supportano la ricarica passthrough, il che significa che possono essere caricate contemporaneamente a qualsiasi dispositivo collegato alle loro uscite, che richiede solo una presa di rete e un minimo disturbo con gli adattatori.

Le migliori recensioni sulla banca di potere

1. Xiaomi Mi Pro Power Bank 10.000 mAh

  • Valutazione:

    La Pro Power Bank di Xiaomi offre un eccellente valore a £ 26,99 / $ 27,50 da Amazon. È disponibile anche su GearBest, che ha fornito il nostro campione di recensioni, a £ 30 / $ 37,90.

    Il design è qualcosa di speciale, super sottile a 12,58 mm e rivestito in alluminio opaco dall’aspetto resistente ma dall’aspetto eccezionale, in oro rosa o grigio spazio. Sembra molto più costoso di quello che è, e si distingue da un mare di banchi di potere di plastica nera noiosi.

    Circa 1,5 – 2 volte più spessa rispetto alla maggior parte degli smartphone, è una larghezza simile ma più corta, rendendola perfetta in tasca. I suoi bordi arrotondati rendono la Pro Power Bank perfetta anche nella mano.

    Xiaomi afferma che vedrai circa 7.100 mAh a disposizione dei tuoi dispositivi, il che va bene per due o tre cariche complete del tuo telefono.

    La carica è incredibilmente veloce, supportando 18 W su entrambi gli ingressi (USB-C) e l’uscita, e il Mi Pro Power Bank supporta anche la ricarica passthrough. Con un caricabatterie compatibile puoi vedere questo power bank passare dallo 0 al 100 percento in sole 3,5 ore. Un cavo Micro-USB con adattatore USB-C allegato è fornito nella confezione.

    Se non sei ancora riuscito ad aggiornare la tua tecnologia a USB-C, c’è anche una versione Micro-USB del Power Bank da 10.000 mAh di Xiaomi. Il Mi Power Bank 2 è disponibile da Amazon per £ 21,49 e sembra quasi identico, con la stessa cassa in alluminio. È una frazione più spessa, a 14,1 mm, e può anche fornire un’uscita da 18 W, ma l’ingresso è valutato a 15 W e l’uscita effettiva è di 6.900 mAh.

    Se hai bisogno di più potenza di questa, la Mi Power Bank 2C è una versione da 20.000 mAh di Power Bank 2, ma con due uscite USB full-size. È notevolmente più piccolo e leggero rispetto ai modelli da 20.000 mAh in basso in questo grafico, con prestazioni più veloci (può essere ricaricato in metà tempo) e supporto per la ricarica passthrough. È un ottimo affare a £ 34,99 da Amazon, o £ 26.90 / $ 33,98 da GearBest.

    Tutte e tre queste banche di potere supportano una modalità di bassa carica adatta per atleti di fitness e altre tecnologie a bassa potenza. Basta premere due volte il pulsante di accensione per attivare.

    2. Zendure A2

    • Valutazione:

      Zendure A2 lascia aperte molte delle nostre scatole, eppure è uno dei nostri tuttofare preferiti nel mercato delle power bank. Cosa dà?

      Molto semplicemente, non c’è altra banca di potere che colpisce lo stesso punto debole di prezzo, portabilità, capacità, prestazioni e design. È ora disponibile da Amazon per un conveniente £ 36,99 / $ 29,99.

      È realizzato in un materiale composito PC / ABS indeformabile, praticamente indistruttibile, con uno stampaggio a doppia iniezione e una cintura centrale che assorbe gli urti, con quattro LED che ne indicano la capacità residua. Zendure ha mostrato che questi banchi di potere vengono investiti dalle macchine e continuano a sopravvivere per caricare un altro telefono.

      Zendure sta aggiornando molti dei suoi modelli con supporto USB-C e Quick Charge, ma anche senza queste cose questi vecchi modelli hanno molto da offrire. Una caratteristica di spicco è molto superiore all’80% di efficienza del settore e hanno anche un tempo di attesa ridicolmente lungo: sei mesi dopo aver dimenticato questa banca in un cassetto avrà ancora tanto potere all’interno.

      Leggi anche  I migliori caricabatterie USB per il tuo telefono o tablet

      L’A2 è incredibilmente compatto e tascabile a 137 ge 93 x 48 x 23 mm. Anche qui Zendure ha fatto un ottimo lavoro, con una capacità dichiarata di 6.700 mAh. Dovresti vedere circa 5.360 mAh di questo, grazie al più alto tasso di efficienza, che dovrebbe essere sufficiente per almeno due cariche complete prima di dover ricaricare la banca.

      Sebbene abbia solo l’uscita USB, ha una potenza nominale di 10,5 W, che offre una ricarica rapida per tutti i dispositivi. Siamo lieti di vedere la ricarica pass-through, che ti consente di caricarlo e un telefono da una singola presa di corrente, ma anche da solo un ingresso da 7,5 W consente di ricaricare la banca in sole quattro ore tramite Micro-USB.

      Scopri di più nella nostra recensione completa su Zendure A2.

      3. Anker PowerCore Speed ​​10000 QC

      • Valutazione:

        Il PowerCore Speed ​​QC di Anker è un terzo molto vicino a Zendure A2 e Mi Pro Power Bank. Con una capacità di 10.000 mAh (aspettarsi circa 6.500 mAh per essere disponibile sul tuo dispositivo) ha abbastanza succo per ricaricare rapidamente un telefono più volte, ma è abbastanza compatto da stare in una tasca: la combinazione perfetta. Anker afferma che è il 27 percento più piccolo delle banche comparabili in questa veste e pesa solo 198 g.

        È un power bank in plastica nera dall’aspetto piuttosto semplice, ma è ben fatto e, in modo rassicurante, viene da Anker – un marchio ben noto nel mondo delle power bank – con una garanzia di 18 mesi. In cambio di questo design minimale si ottiene un prezzo molto ragionevole, £ 27,99 / $ 34,99 da Amazon al momento della scrittura.

        C’è solo un input singolo e un’uscita singola, con quattro LED blu in alto per mostrare quanta energia rimane. Quindi non è niente di particolare, ma PowerCore Speed ​​è funzionale e intuitivo.

        Speed ​​10000 QC è una versione aggiornata di PowerCore 10000 e noterai che ha un polo in plastica blu all’interno della sua uscita USB a grandezza naturale per indicare le prestazioni migliorate. Supporta Quick Charge 3.0, Voltage Boost e PowerIQ, e queste tre tecnologie di prestazioni combinate in sostanza assicurano che qualsiasi dispositivo connesso sia caricato nel più breve tempo possibile.

        Se non disponi di un telefono abilitato a Quick Charge, riceverai comunque 12 W da questa uscita e l’input è anche veloce per ricaricare il banco a 10 W. Sfortunatamente non c’è supporto per la ricarica passthrough, che sarebbe stata la ciliegina sulla torta.

        Un’altra novità di questa versione è la custodia per il trasporto in rete, che è utile per tenere insieme il power bank e i cavi necessari.

        Nel complesso un acquisto fantastico. Scopri di più nella nostra recensione completa su QC di Anker PowerCore Speed ​​10000.

        4. Anker PowerCore II 10.000 Slim

        • Valutazione:

          Una variante della velocità PowerCore nella parte superiore di questo grafico con un corpo più lungo, più sottile e rettangolare e la nuova tecnologia PowerIQ 2.0 che consente di offrire una ricarica rapida da 18 W da un singolo chipset, il PowerCore II 10000 Slim è in realtà un paio di chili in meno al prezzo di £ 25,99 / $ 35,99 su Amazon al momento della scrittura.

          Come quel modello, ha un’efficienza intorno al 65 percento, quindi è buono per ricaricare la maggior parte dei telefoni Android due volte e iPhone tre volte.

          C’è anche una versione da 20.000 mAh, che costa £ 41,99 / $ 56,99, ma sembra stranamente completamente diversa dalla Slim. Non è solo il doppio della capacità, ma ha il doppio del numero di LED che denotano la quantità di energia rimasta e dispone di un’uscita USB extra-size.

          Solo una di queste due uscite è una porta PowerIQ 2.0 da 18W, tuttavia, con la seconda uscita PowerIQ 1.0 da 12W. Questo è ancora “veloce” rispetto ai caricabatterie da 5 W in dotazione con iPhone e alcuni altri smartphone.

          Una cosa che ci piace di questo modello aggiornato è che le prestazioni migliorate sono disponibili anche sull’ingresso, il che significa che è possibile ricaricare Slim in sole 4 ore.

          Quindi è “tecnicamente” migliore della velocità PowerCore, ma preferiamo il design della velocità e, a volte, può essere il criterio più importante di tutti. L’altezza extra di questo banco lo fa sentire più grande del modello tozzo, anche se è anche più sottile.

          Scopri di più sulla nostra recensione completa di Anker PowerCore II 10000 Slim.

          5. ZMI PowerPack 10K

          • Valutazione:

            Ci piace molto questo ZMI PowerPack, e probabilmente dovrebbe stare un po ‘più in alto nel nostro grafico, ma è nuovo di zecca e non è ancora facilmente disponibile nel Regno Unito.

            Negli Stati Uniti puoi prenderne uno da Amazon per $ 20,99, ma nel Regno Unito dovrai importarne uno dalla Cina tramite BangGood a £ 19.11. (In realtà è stato fornito da GearBest, ma al momento non è disponibile).

            Il PowerPack ha un design a trama unica che lo rende molto avvincente, sia su una scrivania o in mano, ma al di sotto della sua matrice di migliaia di puntini è una superficie lucida, che crea un aspetto generale esteticamente piacevole.

            È incredibilmente compatto per un banco da 10.000 mAh, con un peso di soli 117 ge uno spessore di soli 12,7 mm. Ci piace anche quanto sia veloce questa cosa, supportando Quick Charge sia in ingresso che in uscita, aiutandoci a ignorare la mancanza di passthrough di ricarica e il fatto che sia dotato di ingressi Micro-USB e USB-C.

            Speriamo che ZMI PowerPack diventi più facilmente disponibile nel Regno Unito al più presto.

            6. Iceworks 7000

            • Valutazione:

              Iceworks 7000 è una configurazione molto simile al caricatore di Flux di seguito, con un prezzo inferiore (£ 19,95 su Amazon) e una disponibilità più semplice, ma solo un cavo integrato.

              La versione che stiamo testando è un modello USB-C, che oggi è lo standard per i nuovi telefoni Android, ma esclude gli utenti di iPhone e quelli che utilizzano telefoni Android precedenti con una connessione Micro-USB.

              Iceworks è un caricabatterie rapido per il tuo telefono o tablet, con input e output di 15W. Anche l’uscita è della varietà USB-C, quindi puoi utilizzare il caricabatterie del telefono standard per spremerlo in circa quattro ore e si ricaricherà durante la ricarica del telefono connesso.

              Forse, in modo più interessante, anche l’ingresso USB-C è un’uscita, quindi è possibile caricare due dispositivi collegati contemporaneamente se necessario.

              Il design è buono, ma mentre è solo 9 mm spesso si sente ancora piuttosto grande per una banca di potenza 7000mAh (di cui vedrai circa 4,550mAh). È più alto e più largo del nostro Galaxy S8 collegato a 156x78mm, il che lo rende meno confortevole se riposto in una tasca.

              Leggi anche  I migliori droni 2018

              Ma supponendo che tu stia buttando questo caricatore in una borsa non ti peserà a 159g, e ci piace non dover portare cavi separati. Non ne hai davvero bisogno, ma la custodia in rete fornita nella confezione è un bel tocco.

              7. Anker PowerCore Lite 10000

              • Valutazione:

                Un’altra variante da 10.000 mAh della serie Anker PowerCore è questo modello Lite. Questa è una forma simile allo Slim, ma con una superficie superiore testurizzata che facilita la presa sulla mano e bordi più arrotondati. Quattro LED sono nascosti sul lato e facile da perdere.

                È esattamente lo stesso prezzo, a £ 25,99 / $ 33,99 da Amazon, e ha la stessa capacità utilizzabile di circa 6.500 mAh. Questo è sufficiente per due o tre cariche del telefono, a seconda del modello.

                Dove questo modello differisce è con i suoi due ingressi: uno Micro-USB e l’altro USB-C (non è possibile utilizzarli entrambi contemporaneamente e non supporta ancora la ricarica passthrough), rendendo più facile ricaricare la banca con qualunque cavo tu abbia a portata di mano (un Micro-USB è fornito nella confezione insieme a una custodia per il trasporto del tessuto). Entrambi sono valutati a 10 W, che è piuttosto veloce.

                Questo non è un modello PowerIQ 2.0 come Slim, il che significa che non è in grado di far corrispondere la velocità di uscita da un singolo chipset. L’uscita USB full-size di questa banca di potenza arriva a 12 W, che è ancora molto veloce, ma non è veloce.

                8. Teclast T200CF

                • Valutazione:

                  Spesso non si trova una power bank con schermo LCD a questo prezzo, ma se riesci a ottenerne uno sono incredibilmente utili, specialmente sulle banche ad alta capacità, per darti una lettura esatta di quanto potere rimanga. L’ultima cosa che vuoi è pensare di avere abbastanza energia per caricare il tuo telefono e poi scappare quando ne hai bisogno.

                  Il Teclast T200CF è un power bank da 20.000 mAh disponibile in rosa baby, baby blue o bianco, fornito da GearBest (dove è ora esaurito) ma disponibile anche da Amazon dove costa £ 23,62 / $ 30,99. Quella descrizione di Amazon è un po ‘confusa, mente: nessun modo è un powerbank’ mini ‘quando pesa 437g e misura 160.8x80x23.7mm.

                  Naturalmente non ti aspetteresti che una power bank da 20.000 mAh sia piccola, anche se in realtà è un po ‘più grande di alcuni esempi che abbiamo visto da persone come Anker. Li troverai nel nostro riepilogo dei caricabatterie PD.

                  Come nel caso di Romoss, circa 13.000 mAh di quel potere saranno disponibili per i tuoi dispositivi, il che significa che potresti ricaricare un iPhone sette volte. Infatti, barra sullo schermo LCD, la specifica è molto simile. Anche qui troverete due uscite USB, una a 10,5 W e l’altra a 5 W, e sia gli ingressi Micro-USB che quelli Lightning hanno una potenza nominale di 10W.

                  Non c’è carica rapida o supporto di ricarica passthrough. (Anche se potevamo caricare sia il nostro telefono che la banca allo stesso tempo, questo funzionava solo quando abbiamo collegato il telefono per primo, suggerendo che forse non era destinato a farlo.)

                  Questa banca è di plastica, ma le opzioni di colore baby blue e pink sono interessanti – così molte power bank adottano lo stesso noioso design nero. Purtroppo il nostro campione è bianco!

                  9. Romoss Ace 20 Power Bank

                  • Valutazione:

                    Un’altra banca di potenza a doppio ingresso è la A20 di Romoss. Questa banca di potenza da 20.000 mAh dispone di ingressi Micro-USB e Lightning, che rende più facile per gli utenti iPhone ricaricare la banca senza dover portare con sé un cavo Micro-USB.

                    La A20 ci è stata fornita da GearBest, un importatore cinese, dove costa £ 23,16 / $ 29,26. Questo è in realtà un ottimo prezzo per una banca di potere di questa capacità, ma tendiamo ad astenerci dal rivedere le banche di potere disponibili solo in Cina – sono così facilmente ed economicamente disponibili nel Regno Unito che ha poco senso importarle. Tuttavia, c’è anche una versione da 10.000 mAh di questo power bank, l’A10, che puoi trovare su Amazon per £ 19,90 / $ 19,99.

                    Disponibile in oro rosa o grigio, nonostante il suo basso prezzo, l’A20 ha un rivestimento in alluminio elegante che lo fa sentire piuttosto fresco. Ma a parte il design, l’ingresso e la capacità di Lightning (di cui circa 13.300 mAh dovrebbero essere disponibili per i tuoi dispositivi), non c’è niente di particolarmente eccitante in questo power bank.

                    Non c’è alcun supporto per la ricarica passthrough, che è sulla nostra lista di must-have per i power bank ad alta capacità (specialmente considerando che ci vorranno 13 ore per caricare l’ingresso da 10.5W), e nemmeno è particolarmente veloce. Anche se una delle due uscite ha una potenza nominale di 10,5 W, la seconda è solo di 5 W, e se si utilizzano entrambi insieme, 10,5 W sono condivisi tra i due risultando in una carica lenta da entrambi.

                    Tuttavia, se necessario, questa banca potrebbe potenzialmente caricare il tuo iPhone sette volte. Basta essere consapevoli del fatto che con una grande capacità arriva un grande peso: l’A20 pesa 491 g molto notevoli.

                    10. Flux Card

                    • Valutazione:

                      Abbiamo incluso la banca di potere della Flux Card in questo riepilogo perché è un ottimo esempio di un power bank all-in-one, anche se non è il dispositivo più facile da reperire nel Regno Unito.

                      Al momento è in offerta a $ 29,95 (£ 23,45) sul sito web della società (in calo da $ 39,95 / £ 31,28), ma se ne vuoi uno nel Regno Unito dovresti anche calcolare $ 9,50 (£ 7,44) e il fatto che potresti avere anche pagare le spese doganali.

                      Quando diciamo “all-in-one” power bank intendiamo quello che include tutti i cavi necessari per caricare il tuo dispositivo, risultando in un pacchetto complessivo molto più elegante. In genere tali dispositivi ti consentono di scegliere Micro-USB o Lightning, ma questo power bank supporta entrambi. Tutto ciò che manca è USB-C.

                      È sottile, portatile e, dal momento che abbiamo scritto la nostra recensione originale della Flux Card, l’azienda ha aggiornato il suo dispositivo, ora rivestito in resistente alluminio nero o bianco anziché in plastica, e ancora incredibilmente sottile a 7,8 mm. Pesa un piccolo 88g.

                      Ha una capacità di 4.000 mAh, che sarà abbastanza buono per una ricarica completa per qualsiasi telefono, ed è ragionevolmente veloce con un ingresso da 7,5 W e un’uscita da 10,5 W. La ricarica passthrough è supportata, il che è un bel extra.

                      In comune con quasi tutte le powerbank, oggi Flux offre quattro LED per mostrare quanta energia rimane e vanta una tecnologia intelligente per riconoscere il tuo dispositivo e fornire una carica ottimale.

                      Scopri di più nella nostra recensione completa su Flux Charger.

                      Leggi anche  I migliori banchi di alimentazione USB PD per caricare il laptop o la console

                      11. Moshi IonBank 3K

                      • Valutazione:

                        Un’altra banca di potenza all-in-one, ma questa è riservata solo agli utenti di iPhone con built-in Lightning e porte USB full-size, e nessun altro connettore.

                        Lo IonBank 3K di Moshi è spudoratamente costoso, almeno nel Regno Unito, con un costo di £ 54,95 / $ 34,99 su Amazon. Pensiamo che gli utenti di iPhone lo trovino ben meritevole di essere spesa, tuttavia, solo per il suo design da solo.

                        Si tratta di una powerbank pluripremiata con una lussuosa custodia in pelle vegana, che nasconde tutte le specifiche hardware disordinate che devono essere stampate sul case del power bank. I cavi collegati sono piatti e privi di grovigli (e anche non sostituibili) e gli accenti in alluminio con LED singolo integrati in un pulsante di accensione conferiscono un aspetto complessivo raffinato.

                        Anche le specifiche sono abbastanza buone. La capacità di 3,200 mAh di Moshi e il 65% di efficienza si traducono in una banca che offrirà una ricarica completa a qualsiasi iPhone standard e circa il 70-80% di carica nei modelli Plus o iPhone X.

                        La ricarica passthrough è supportata: SmartSense consente anche di sincronizzare i dati tramite il power bank quando è collegato a un computer e di caricare / ricaricare velocemente. IonBank 3K ha un ingresso da 12 W e un’uscita da 10,5 W.

                        Scopri di più nella nostra recensione completa su Moshi IonBank 3K.

                        12. Moshi IonSlim 5K

                        • Valutazione:

                          Un altro modello di Moshi, ma questa volta adatto a tutti, è il 143S IonSlim 5K. È costoso quanto lo IonBank 3K, che costa 54,95 $ / 54,95 dollari ad Amazon, ma ha una potenza maggiore con una batteria da 5.150 mAh. (C’è anche un modello 10K se le tue tasche sono particolarmente profonde).

                          Un sacco di quello che stai pagando qui è il design, e il rivestimento in alluminio IonSlim è un pazzo di 8,5 mm di spessore – che lo rende solo una frazione più spessa rispetto all’uscita USB trovata ad una estremità.

                          C’è anche una porta USB-C, che è sia in entrata che in uscita. È veloce a 15 W, il che significa che la ricarica della batteria non richiede molto più tempo rispetto alla ricarica del telefono, ma saremmo stati più contenti se fornissero supporto per la ricarica passthrough.

                          Altre caratteristiche sono ragionevolmente semplici, e questo è uno dei pochi power bank che abbiamo testato per non supportare l’auto-on. Dovrai collegare il tuo dispositivo e poi premere il pulsante di accensione, che sembra un passaggio extra non necessario in questo giorno ed età.

                          Scopri di più nella nostra recensione completa Moshi IonSlim 5K.

                          13. Zendure A6PD

                          • Valutazione:

                            Ci siamo concentrati sui power bank USB standard in questo grafico, ma è quello di ignorare una categoria completamente nuova di dispositivi che incorporano il supporto USB Power Delivery. I dispositivi Power Delivery possono produrre fino a 100 W, il che significa che sono tecnicamente in grado di pilotare un laptop o una console di gioco con alimentazione USB-C.

                            I caricabatterie Power Delivery possono essere fonte di confusione, tuttavia, poiché non tutti chiariscono nel loro marketing la loro potenza esatta, e alcuni sono lontani da quella magica 100W. Questo è in realtà più importante di quanto la maggior parte degli utenti realizzerà anche: una powerbank da 29W non ha intenzione di caricare un laptop che richiede 45W.

                            Non sorprende che le banche per la fornitura di energia elettrica costino di più rispetto alle tradizionali powerbank, ed è per questo che troverete le offerte di Zendure verso la parte inferiore della nostra tabella. La maggior parte degli utenti non avrà bisogno di spendere questo importo su un power bank, ma per quelli che fanno acquisti eccellenti.

                            L’A6PD (recensito qui) è una banca di alimentazione da 20,100 mAh con un’uscita da 45 W, disponibile da Amazon per £ 69,99 / $ 72,99. Se questo non è abbastanza, allora c’è anche l’A8PD, che ha una capacità di 26.800 mAh, ma leggermente inferiore di 40W. Non è ancora disponibile su Amazon UK (prossimamente), ma negli Stati Uniti pagherai $ 94,99 (anche tramite Amazon).

                            Oltre alla capacità, le due powerbank differiscono anche per il numero di uscite che offrono. Mentre A6PD offre una singola uscita USB full-size, un ingresso / uscita USB-C e un ingresso Micro-USB, l’A8PD ha scambiato la porta Micro-USB per altri tre USB full-size. Ricaricherà in sole cinque ore utilizzando un caricatore PD USB da 30W.

                            Sotto altri aspetti le due banche di consegna di potenza di Zendure offrono tutto ciò che ci aspettiamo da Zendure, tra cui l’involucro antiurto, il caricatore passante e il rating di efficienza e standby superiori allo standard.

                            Vedi i nostri Power Bank Power Bank per maggiori dettagli.

                            14. Presa di alimentazione portatile 20100mAh della serie PowerPower di RavPower

                            • Valutazione:

                              Questo PowerStation RavPower si trova nella parte inferiore della nostra tabella non perché non è buono (in realtà non raccomanderemmo nulla qui che non avremmo personalmente posseduto e usato noi stessi), ma perché per la maggior parte degli utenti sarà eccessivo, e probabilmente oltre il budget . La PowerStation è disponibile da Amazon per £ 89,99 / $ 95,99, e qui ce ne sono molti che garantiscono un prezzo un po ‘stravagante.

                              La PowerStation si distingue per l’inclusione di una presa di corrente effettiva e non di una spina a due pin USA o UE che è necessario abbinare a un adattatore, ma di una spina a tre pin effettiva, omologata a 65W. Queste cose sono difficili da trovare. (Detto questo, se hai bisogno di una versione a due pin, c’è anche la versione 27.000 mAh di RavPower PowerStation da 119,99 $ / 129,99 $, recensita qui.)

                              Oltre alla spina, c’è un jack DC da 19 V / 1,6 A per ricariche molto più veloci – nonostante la sua enorme capacità è possibile ricaricare questa banca in sole quattro ore, quando una banca paragonabile potrebbe impiegare 13 ore su un ingresso Micro-USB standard.

                              A 69x69x146mm questo power bank non si adatta alle tasche di nessuno, ma ha una custodia rigida e tutti gli accessori necessari (inclusi alcuni moschettoni). E ha abbastanza potenza per riempire un iPhone sette volte, e la maggior parte dei telefoni Android quattro o cinque volte.

                              Ora probabilmente non vuoi portare con te il tuo attuale caricabatterie per collegare questa cosa, ma RavPower ti ha coperto anche con un’uscita USB-C da 15 W e un’uscita USB da 12 W ‘iSmart’. Entrambe queste porte sono piuttosto veloci, se non veloci.

                              Questo è un design pluripremiato, e amiamo la finitura gommosa soft-touch e gli angoli arrotondati che lo fanno sentire meno ingombrante e soggetto a danni. Una striscia di plastica a LED che gira intorno al centro spezza il nero, e le piccole aperture superiori e inferiori aiutano a dissipare il calore.

                              Scopri di più sulla nostra recensione completa di RavPower PowerStation 20,100 mAh.

                              LEAVE A REPLY

                              Please enter your comment!
                              Please enter your name here