Prendendo un altro passo per migliorare la sicurezza nei suoi smartphone Samsung dovrebbe includere scanner di impronte digitali ad ultrasuoni nel loro modello S10.

Per i dettagli completi sulle voci S10 date un’occhiata al nostro articolo qui.

Si prevede che il Galaxy S10 sia il primo dispositivo Samsung con un lettore di impronte digitali in-display e un recente rapporto di Taiwan suggerisce che il lettore ultrasonico di Qualcomm verrà utilizzato per il compito.

Dai un’occhiata alla recensione del nostro Samsung Galaxy S9.

Questa sarà la terza generazione di un lettore di ultrasuoni di Qualcomm con le due precedenti versioni che non sono all’altezza delle aspettative di Samsung.

I rapporti suggeriscono che il lettore di impronte digitali ad ultrasuoni sarà collegato alla parte posteriore del pannello dello schermo. I lettori di display ottici necessitano di uno schermo trasparente e quindi sono vulnerabili all’influenza di altre fonti, come luce, sporco o acqua sullo schermo. Gli scanner a ultrasuoni consentono di ottenere immagini 3D che creano una registrazione molto più dettagliata del dito dell’utente.

Precedenti rapporti interni hanno suggerito che solo i modelli a due livelli principali dell’S10 avranno i lettori di ultrasuoni mentre il modello baser avrà un lettore ottico.