Sono nella fase della mia routine di fitness pandemica in cui se finisco un allenamento senza aver urlato di frustrazione, devo chiedermi se la sessione sia stata troppo facile. Che sia perché mi sono annoiato o sto diventando più forte, ho faticato a trovare video di esercizi che si adattassero alle mie esigenze. Certo, lo sono anche io molto pignolo: vengo infastidito dagli allenatori che sono troppo vivaci, parlano troppo di se stessi o non danno istruzioni chiare. Sto anche cercando specificamente lezioni di danza cardio con ottima musica o sessioni di yoga avanzate di un’ora. Quindi questo limita le mie opzioni. 

Quando Apple ha introdotto Fitness + all’inizio di quest’anno, sono rimasto incuriosito. Per $ 10 al mese, l’azienda offre una varietà di video di esercizi e promette che ne verranno aggiunti di nuovi frequentemente. Questo concetto non è nuovo, ovviamente: aziende come Peloton, Daily Burn, Alo Yoga e ClassPass hanno offerto ai propri membri video on demand sin da prima della pandemia. C’è anche un sacco di contenuti gratuiti per l’allenamento su YouTube e Instagram. Ma il servizio di Apple è strettamente integrato con la sua linea di smartwatch, che mostra metriche come durata, frequenza cardiaca e progressi sul polso. Apple Music ti consente anche di vedere quali brani verranno riprodotti in anticipo e di aggiungerli alla tua playlist. Inoltre, Fitness + include lezioni di yoga e danza, che mi stanno bene.

Prima di provare Fitness + mi sono affidato principalmente ai video di Chromecasting ClassPass e al servizio di abbonamento del mio studio di yoga locale. Nessuno di questi offre alcun tipo di integrazione con lo smartwatch, ma forniscono i tipi di allenamenti e allenamenti che sto cercando. Produrre contenuti dall’aspetto professionale è abbastanza facile: molti giocatori come Peloton e Alo Yoga eccellono in questo, ma è l’integrazione di Apple Watch che distingue Fitness +. 

Mela

A proposito del genere, togliamo una cosa di mezzo: tu bisogno un Apple Watch per usare Fitness +. Il servizio è progettato per essere utilizzato con esso. Anche se tu può avviare gli allenamenti senza indossare l’orologio, devi averne uno collegato al tuo account per accedere a Fitness +. Tutte le Apple TV avranno l’app installata e quando fai clic su Fitness +, la casella di streaming eseguirà la scansione degli orologi Apple nelle vicinanze prima di avviare il programma. Se rileva che non ci sono nelle vicinanze, non sarai in grado di avviare l’app. Dopo aver selezionato l’allenamento, premi “Andiamo” sul tuo iPhone (o iPad o Apple TV) e l’orologio vibrerà e mostrerà un pulsante di riproduzione per iniziare la sessione quando sei pronto. 

Leggi anche  The Morning After: le migliori offerte del Black Friday ancora in corso

Quindi, mentre ti alleni, sullo schermo verranno visualizzate metriche come la frequenza cardiaca, il tempo trascorso e i tuoi progressi verso gli anelli di attività. Quando un allenatore chiama un set a tempo, diciamo 30 secondi di burpees, apparirà anche un conto alla rovescia. Lo adoro, poiché non tutti gli allenatori rendono facile tenere traccia di quanto tempo stai saltando (e alcuni sono solo pessimi nel contare). C’è anche qualcosa che Apple chiama “barra di masterizzazione”, che misura le tue prestazioni rispetto ad altri utenti e mostra dove ti posizioni. La barra di masterizzazione è motivante, ma appare solo su alcuni video come gli allenamenti HIIT. Era assente dalle lezioni di yoga e danza che ho provato. L’app di allenamento di Peloton offre informazioni sullo schermo simili, ma non è così sofisticata.

Come ci si potrebbe aspettare, la cosa migliore di Fitness + è il modo in cui è integrato nei dispositivi Apple. Nella mia vecchia routine, allacciavo l’Apple Watch per registrare la mia attività, premevo Play sul telecomando, quindi premevo anche Start sul polso. Mentre sto saltando, dovrei guardare l’orologio per vedere come stavo: il servizio di Apple lo rende facile da vedere. Spesso dimenticavo di avviare o terminare le sessioni e registravo durate imprecise. Con Fitness +, tuttavia, l’orologio inizia e termina i tuoi allenamenti con il video, quindi non devi pensarci. 

È qualcosa che non troverai sui servizi di Fitbit e Samsung, che offrono anche contenuti di allenamento insieme ai loro dispositivi indossabili. Simile a Fitness +, Fitbit Premium costa $ 10 al mese e include un programma Coach con semplici video di esercizi e guide su nutrizione, sonno e meditazione. Samsung Health è gratuito e puoi giocare ai suoi allenamenti anche sui televisori Samsung, ma la maggior parte dei contenuti proviene da terze parti. Forse la concorrenza più accesa di Apple è Peloton, ma costa 13 dollari al mese. Inoltre, per ottenere metriche sullo schermo simili, dovresti sborsare a nord di $ 2.000 per uno dei tapis roulant o delle biciclette dell’azienda, a quel punto la tariffa mensile sale alle stelle a $ 40. (L’abbonamento più economico è per le persone che non farlo possiede le macchine per esercizi dell’azienda.)

Apple supera facilmente la concorrenza sull’integrazione di Watch, ma questo da solo non costituisce un servizio di fitness. La qualità degli allenamenti stessi è un fattore enorme da considerare. Fitness + offre una discreta gamma di attività, tra cui yoga, danza, esercizi di base, allenamento della forza, intervalli ad alta intensità, corse su tapis roulant, canottaggio e ciclismo indoor, per coloro che hanno accesso alle macchine appropriate. C’è anche una sezione introduttiva per i principianti per iniziare con le basi come la forma corretta o come impostare correttamente il tuo vogatore. Il resto dei video dura da cinque a 45 minuti e, sebbene sia possibile eseguire ricerche per trainer, musica, durata e attività, non è possibile filtrare per livello di difficoltà.

Leggi anche  Il giudice blocca il divieto degli Stati Uniti sui download di app WeChat

Sono rimasto sorpreso quando mi sono ritrovato a scegliere un video in base al tipo di musica, anche in allenamenti non di danza. Ho scelto una sessione principale senza alcuna preferenza per un allenatore e ho basato la mia decisione interamente sul fatto che avrebbe suonato inni allegri. Quando trovi un allenamento che ti piace, puoi salvarlo sul tuo iPhone, ma questa opzione non era disponibile su Apple TV. 

Mela

Francamente, tutti gli allenamenti su Fitness + sembrano soddisfare i neofiti. Apple afferma sul suo sito Web che il servizio “è stato creato per tutti, dai principianti agli esperti” e che tutti i video offrono modifiche per tutti i livelli. Anche se lo apprezzo in teoria, in pratica nessuno dei video di yoga è stato abbastanza impegnativo. Ho provato due video di 45 minuti e alcune opzioni più brevi e mi sono ritrovato a perdere le pose più difficili e le prese delle mie lezioni regolari. 

Ho anche trovato le lezioni di danza abbastanza facili, anche se mi hanno fatto aumentare il battito cardiaco. Gli allenamenti che ho trovato più impegnativi sono stati HIIT e core. Lo yoga è spesso percepito come a bassa intensità e quasi rilassante, ma non è proprio così. Detto questo, la selezione su Fitness + perpetua solo questo mito.

A parte questo, non ho molte lamentele sugli allenamenti stessi. Ogni allenatore che ho incontrato è stato molto simpatico. Gli allenatori compaiono anche nei video degli altri a sostegno del vantaggio, proponendosi come esempi di modifica. Questi cammei sono divertenti: ad esempio, mi è piaciuto vedere il mio allenatore di danza preferito LaShawn in un allenamento di yoga. Ho anche pensato che fosse interessante vedere un esperto in una delle categorie apparire nei video in cui potrebbe essere più un principiante. 

Mela

Un’altra cosa che hanno fatto gli allenatori è stata utilizzare la lingua dei segni americana (ASL) per accogliere gli utenti che potrebbero essere sordi o ipoudenti. Ad esempio, alla fine di molti degli allenamenti che ho provato, gli allenatori hanno firmato “grazie”. È un bel tocco, anche se penso che si potrebbe ancora fare di più. In alcuni allenamenti, come lo yoga, potresti perdere di vista lo schermo in pose come la posa del cane verso il basso o del bambino. Queste situazioni rendono difficile per i non udenti sapere quando andare avanti o rialzarsi. Qualcosa di semplice come un segnale tattile sull’orologio potrebbe rendere Fitness + molto più accessibile.  

Leggi anche  Logitech ha realizzato l'attrezzatura da gioco ufficiale per la band K / DA di "League of Legends"

L’inclusione è importante e con Fitness + Apple fa del suo meglio per accogliere coloro che non conoscono l’attività fisica nel mondo dell’esercizio a casa. Ma potrebbe fare di meglio anche per includere utenti intermedi e avanzati. Nel tempo, gli utenti inesperti miglioreranno e potrebbero presto scoprire che Fitness + non è più abbastanza impegnativo. Questo è un problema abbastanza semplice da risolvere, almeno: Apple può facilmente aggiungere più video di maggiore difficoltà nel tempo. La buona notizia è che con la sua eccellente tecnologia, Fitness + ha gettato le basi per un servizio soddisfacente che può crescere con i suoi utenti.