Aspettare che qualcuno risponda a un’e-mail importante può essere un’esperienza frustrante. Le ragioni della mancanza di corrispondenza potrebbero essere che sono occupati, evitano di rispondere o non l’hanno ricevuta affatto. Quindi, come puoi sapere se la persona in questione ha effettivamente visto il tuo messaggio? Bene, se sei pronto a fare un piccolo sforzo, è possibile. Ecco come.

Utilizzo delle conferme di lettura

Il modo tradizionale per vedere se qualcuno ha aperto delle e-mail era usare la funzione Leggi le ricevute. Questo viene automaticamente attivato quando il destinatario accede al messaggio, chiedendogli di accettare la ricevuta di lettura che ti viene rispedita. Naturalmente, possono negare questa richiesta, che tipo di sconfigge il punto.

Questo non è esattamente quello che era una volta, con la sicurezza della posta elettronica ora molto più severa che mai, non è raro che le Ricevute di lettura siano identificate come potenziali malware e quindi schermate dagli scanner di sicurezza della posta elettronica.

Un’ulteriore complicazione è che molti servizi di posta elettronica non offrono effettivamente questa funzione. Gmail al momento non ha modo di utilizzare le conferme di lettura a meno che tu non scelga un’opzione di terze parti che comporta spesso un abbonamento. Inoltre, abbiamo scoperto che la nostra versione Mac di Outlook aveva anche la funzione disabilitata mentre le app di posta elettronica più popolari su Android e iOS non ne hanno nemmeno un’opzione.

Se stai utilizzando Outlook su un PC Windows, sei fortunato, fino a un certo punto. Per impostare una conferma di lettura, devi prima avviare l’app, comporre una nuova email, quindi fare clic su Opzioni scheda nella parte superiore della finestra del messaggio.

Qui vedrai due caselle di spunta: Richiedi una ricevuta di consegna e Richiedi una conferma di lettura. Spuntare quest’ultimo e inviare l’e-mail. Se le cose vanno bene, dovresti ricevere la notifica che il tuo comunicato è stato aperto.

Nei nostri test, tuttavia, non era affatto semplice. Alcuni indirizzi e-mail hanno filtrato completamente la richiesta di conferma di lettura, mentre un account Gmail privato ha visualizzato un messaggio di avviso spaventoso per il destinatario. Quindi, sembra che questo vecchio metodo sia quasi finito in questi giorni.

Utilizzo di un’estensione Gmail di terze parti

Gli account Gmail standard non supportano il tracciamento della posta elettronica, poiché sono riservati per le versioni di lavoro e scolastica, ma puoi utilizzare un’estensione per emulare questa funzione.

Leggi anche  Dove trovare la manovella a maniglia quadrata in Resident Evil 2

Mailtrack è una di queste estensioni e il livello gratuito consente il monitoraggio illimitato. Per aggiungere la compatibilità Android e altre funzionalità avanzate dovrai passare al livello Pro, con prezzi a partire da $ 4,99 (circa £ 4) al mese.

Per installare Mailtrack, apri Gmail sul tuo PC e fai clic su impostazioni icona nell’angolo in alto a destra. Dal menu a discesa selezionare Ottieni componenti aggiuntivi quindi cerca Mailtrack nel negozio. Una volta esaminati i vari accordi e installata l’app, sei pronto per fare un test.

Crea una nuova email e noterai che ora ci sono due frecce verdi verso il basso Spedire pulsante. Fai clic su questi e aprirai le impostazioni di Mailtrack. Assicurati che sia acceso, quindi chiudilo, completa la tua e-mail normalmente e fai clic Spedire.

Se le cose vanno bene, e lo hanno fatto durante i nostri test, dovresti ricevere un’email non appena il destinatario apre il tuo messaggio, con il bonus che non possono rifiutare di inviare la notifica.

La versione gratuita di Mailtrack aggiunge una firma al tuo messaggio in modo che la persona sappia che stai utilizzando il servizio. Questo può essere rimosso se si passa al livello Pro.

Utilizzo dei servizi di localizzazione

Se le tue esigenze sono all’interno della tua azienda, ci sono diverse aziende che offrono servizi di posta elettronica che ti consentono di condividere la corrispondenza interna tramite Outlook o Gmail. Questi sono dotati di una varietà di funzionalità, come la creazione di newsletter e simili, ma hanno anche un forte report di monitoraggio e-mail in modo da poter sapere quando i tuoi dipendenti o colleghi stanno aprendo i messaggi.

Due dei più popolari sono Bananatag e ContactMonkey, entrambi offrono una gamma di fasce di prezzo che dipendono dal numero di funzionalità incluse nel pacchetto.

Fai clic qui per i migliori codici voucher Microsoft.