I CD hanno avuto una buona corsa, ma i supporti fisici stanno rapidamente scomparendo. Potresti anche voler eliminare tutta la tua collezione di CD per liberare molto spazio sugli scaffali, oppure potresti semplicemente voler ascoltare quegli album sul tuo telefono o uno speaker intelligente.

Rippare la musica su FLAC è una buona idea perché questo formato gratuito offre una compressione salva-spazio ma è “senza perdita”, il che significa che non si perde la qualità dell’audio.

FLAC è il miglior formato audio?

Se possiedi un iPhone, potresti invece voler utilizzare il formato ALAC di Apple, che è l’equivalente di FLAC. Il tuo iPhone supporta nativamente ALAC, quindi puoi accedere e riprodurre questi brani nell’app Music.

ALAC è comodo perché iTunes può rippare i CD in questo formato senza perdita, quindi non dovrai nemmeno installare alcun software aggiuntivo. Ma dovrai modificare il formato di rip da AAC, che è l’impostazione predefinita. Lo troverai in Modifica> Preferenze> Generale> Impostazioni di importazione. Dal menu a discesa, scegli Apple Lossless Encoder.

Ci sono altri due formati audio senza perdita: WAV e AIFF. WAV è utilizzato principalmente da Windows e AIFF da macOS. Il motivo per cui non potresti volerlo utilizzare è perché non sono compressi, quindi le tracce musicali memorizzate in questi formati occupano molto spazio. FLAC – e ALAC – usano circa la metà dello spazio.

Tieni presente che la conversione in FLAC o l’uso di un altro codec lossless non trasformerà magicamente la tua musica CD in audio ad alta risoluzione. Questo è un malinteso comune. Tutto quello che stai facendo è copiare con la stessa qualità: 16-bit / 44.1kHz.

È come pensare di poter creare video HD digitalizzando nastri VHS. Tutto quello che puoi fare è fare la migliore copia possibile senza perdere qualità nel processo.

È legale strappare CD?

Dipende da dove vivi. Nel Regno Unito, ad esempio, è illegale estrarre CD, anche per uso personale. Ma in Australia è legale fino a quando non condividi la musica strappata con nessun altro.

Per quelli negli Stati Uniti, è più un’area grigia, ma non esiste una legge che dice che non è possibile copiare un CD e spostare quella musica sul disco rigido del computer o sul telefono per l’ascolto personale.

Leggi anche  Come usare AirPods con Android

Qual è il miglior software per copiare CD in FLAC?

Se utilizzi Windows, l’opzione migliore è Exact Audio Copy. È gratis ed è fantastico.

Per quelli con un Mac, vai per XLD. È l’acronimo di X Lossless Decoder e offre opzioni simili a EAC su Windows. Come accennato, puoi utilizzare iTunes se sei felice di copiare su ALAC invece che su FLAC.

Stiamo utilizzando Exact Audio Copy su Windows 10 per questa guida. Innanzitutto, scarica EAC e installalo.

Durante l’installazione, deseleziona il GD3 Metadata Plugin a meno che tu non voglia pagare $ 8 per il servizio. Non dovresti averne bisogno, dato che c’è un’alternativa – il plugin freedb sopra di esso – che setaccia Internet e ottiene gratuitamente i nomi delle tracce e altri metadati.

Se il programma di installazione chiede di scaricare e installare .NET Framework e si utilizza Windows 10, fare clic su “Salta” in quanto una versione successiva è già installata sul computer.

Al primo avvio di EAC, verrà visualizzata la procedura guidata di configurazione. Non saltare questo come configurerà le unità CD e altre impostazioni per la copia più accurata.

Quando viene chiesto di scegliere tra “Preferisco risultati accurati” e “Solo la velocità è importante”, scegli la prima opzione.

Assicurarsi di aver inserito un CD di musica con condizioni perfette nell’unità per il test iniziale. Eventuali graffi causeranno problemi per questo test.

Fai clic su alcune schermate e seleziona FLAC nella schermata Encoder.

Quindi, inserisci un indirizzo email per usare freedb. Se non si inserisce uno, i nomi degli album e dei brani non verranno trovati e inseriti automaticamente.

Infine, decidi come vuoi che le tracce vengano nominate dal menu a discesa.

Nella schermata successiva, lasciare l’impostazione predefinita in modo che EAC funzioni in modalità Principiante. Dopodiché vedrai un popup per Accuraterip. Questo controlla i file strappati contro altri file online per garantire che non ci siano differenze. Fai clic su “Configura” e attendi la conferma pochi secondi dopo.

Finalmente sei pronto per copiare il tuo primo CD in FLAC e dovresti vedere un elenco di brani visualizzati. Se i nomi delle tracce sono impostati su Track01, Track02 e così via, fare clic su Database> Ottieni informazioni CD da> Provider metadati remoto.

Si spera che, anche se si disponga di un CD particolarmente oscuro, i nomi delle tracce verranno trovati e aggiunti automaticamente, insieme al titolo dell’album, all’artista e all’anno. Naturalmente, puoi inserire queste informazioni manualmente o modificare tutto ciò che non è corretto.

Leggi anche  Come guardare i Brit Awards 2019 in TV e online

Se c’è uno spazio vuoto sotto la copertina del CD sul lato destro, è utile aggiungere album art a questo punto, in quanto verrà visualizzato nelle app musicali sul telefono, sullo streamer dei media o sullo schermo di infotainment della tua auto.

Il provider di metadati freedb integrato non supporta la copertina dell’album, ma puoi fare clic su EAC> Opzioni metadati … e utilizzare il menu a discesa per selezionare il plugin freedb.

Quando sei pronto per copiare, fai clic sull’icona CMP a sinistra. Chiederà dove salvare i file e il processo prima strappa le tracce in file WAV, quindi li converte in FLAC ed elimina i file WAV.

Alla fine riceverai un rapporto che spiega se la copia è andata liscia o se c’erano errori.

Ovviamente, vorrai riprodurre i file. E la buona notizia è che l’app Groove Music di Windows 10 (sotto) ora supporta FLAC come standard. Ma ci sono molte altre app che possono anche riprodurre file FLAC, incluso il VLC più popolare.

Su un telefono Android, VLC è di nuovo una buona opzione, ma puoi anche provare AIMP o Poweramp.

La maggior parte dei sistemi in-car non supporterà FLAC, ma vale la pena provare prima di convertire quei file FLAC in WAV o un formato lossless che supporterà. Se la tua auto ha un sistema di infotainment basato su Android, potresti essere in grado di installare una delle app Android menzionate sopra. Se hai bisogno di file WAV, Exact Audio Copy può copiare il tuo CD in questo formato, ma puoi anche usare un’app di conversione audio (come AIMP per Windows) per salvare i file FLAC esistenti come file WAV, che sarà molto più veloce .

Se vuoi riprodurre i file FLAC sul tuo iPhone, puoi installare l’app VLC. Ma in verità, è molto più facile convertire i file FLAC in ALAC poiché l’app Music nativa supporta questo formato senza perdita di dati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here