Puoi registrare chiamate sul tuo iPhone? In poche parole, sì, ma non è così semplice come registrare chiamate Skype su Windows o registrare chiamate su Android. Non è sorprendente, considerando che ci sono circostanze in cui vi sono problemi legali relativi alla registrazione delle chiamate – specialmente se il destinatario non è a conoscenza – ma ci sono molti scenari in cui sarebbe utile – quando si tengono interviste telefoniche e quando si parla al servizio clienti sono due esempi primi.

Quindi, se non è integrato, come puoi farlo? Spieghiamo come registrare le chiamate sul tuo iPhone proprio qui.

Registra le chiamate con un’app

Anche se potresti presumere che potresti utilizzare la funzionalità di registrazione dello schermo integrata dell’iPhone per registrare le tue telefonate, ti sbaglieresti. Mentre puoi registrare lo schermo durante una chiamata, la tecnologia di Apple non registra te o la persona all’altro capo della chiamata. Allora, cosa devi fare? Come il vecchio slogan: esiste un’app per questo.

Esistono app gratuite da scaricare che ti offrono le funzionalità di base per la registrazione delle chiamate, ma se desideri l’esperienza migliore e più affidabile, dovrai probabilmente separarti da alcuni dei tuoi soldi guadagnati duramente.

Avviso spoiler: non esiste un’app che registra automaticamente ogni chiamata. Tutte le opzioni elencate di seguito richiedono di aprire un’app e persino di unire le chiamate per avviare la registrazione. È una seccatura, ma se vuoi davvero registrare le tue telefonate, è quello che devi fare.

TapeACall

A differenza di alcune opzioni disponibili nell’App Store focalizzate sugli Stati Uniti – o che richiedono almeno un numero statunitense per l’uso – TapeACall ha il vantaggio di poter lavorare in oltre 50 paesi in tutto il mondo. L’idea alla base dell’app è semplice: quando ricevi una chiamata, mettila in attesa, apri l’app e premi il pulsante di registrazione. L’app quindi unirà la chiamata a un servizio di registrazione remoto e memorizzerà la conversazione, pronta per l’accesso tramite l’app post-chiamata.

Quando si tratta di chiamate in uscita, apri l’app e premi il pulsante di registrazione prima di chiamare il tuo amico / capo / chiunque e unire la chiamata. Non è il processo più semplice, ma lo farà.

Il problema è che mentre l’app è scaricabile gratuitamente, è gratis solo per sette giorni. Dopo sette giorni, dovrai pagare £ 26,49 / $ 30 all’anno o £ 4,49 / $ 5 al mese per il piacere. Se questo è allettante, puoi scaricare TapeACall dall’App Store.

Leggi anche  Come proteggere le tue carte senza contatto

Call Recorder Pro

Call Recorder Pro è in qualche modo simile a TapeACall in quanto è possibile registrare sia le chiamate in entrata che quelle in uscita unendo la chiamata a un registratore e rendendo disponibile la registrazione tramite l’app insieme ai servizi di archiviazione cloud come Dropbox, ma c’è un problema: è stranamente costoso.

L’app Call Recorder Pro costa £ 9,99 / $ 9,99 per il download sull’App Store in questo momento, e questo include 300 minuti di tempo di registrazione delle chiamate. Una volta esauriti quei minuti, dovrai acquistare di più, con 150 minuti extra che ti costano £ 4,99 / $ 4,99 aggiuntivi. Se registrerai solo la chiamata occasionale, questo ha senso, ma se vuoi registrare tutte le tue conversazioni, ha senso andare con un servizio con una tariffa mensile fissa – come TapeACall.

Registratore di chiamate automatico

Mentre le app di registrazione delle chiamate sono tradizionalmente piuttosto complicate da usare, Automatic Call Recorder è orgoglioso della sua esperienza user-friendly.

Come le altre app menzionate qui, aprirai Automatic Call Recorder e premi il pulsante di registrazione per unire e iniziare a registrare la tua chiamata, ma c’è di più: puoi anche organizzare le tue registrazioni in varie categorie, modificare il clip audio e persino sintesi vocale di base in oltre 50 lingue. C’è anche il supporto per i codici di accesso internazionali, facilitando la registrazione di una conversazione internazionale.

Con tutte queste funzionalità arriva un prezzo: $ 14,99 al mese (circa £ 12 nel Regno Unito) dopo una prova di tre giorni. Se desideri un’opzione intuitiva, puoi trovarla su App Store.

Registra le chiamate con un accessorio

Se non ti piace l’idea di utilizzare un’app e unire le chiamate, esiste un altro modo per registrare le chiamate su un iPhone: utilizzare un accessorio fisico. Ci sono molte tra cui scegliere e la maggior parte si connette tramite Bluetooth o il buon jack da 3,5 mm vecchio stile, anche se avrai bisogno di un adattatore da Lightning a 3,5 mm se opti per quest’ultimo e hai un iPhone più recente.

Per quanto riguarda le specifiche, hai la possibilità di scegliere il registratore di chiamate Bluetooth wireless Waytronic, attualmente a £ 48,99 su Amazon, o gli auricolari Waytronic per la registrazione del telefono a £ 69,99. Sebbene quest’ultimo sia più costoso, viene fornito con auricolari di alta qualità e persino l’adattatore da Lightning a 3,5 mm che abbiamo menzionato in precedenza.

Leggi anche  Come inviare file di grandi dimensioni gratuitamente

Indipendentemente dall’opzione scelta, tutte le chiamate in entrata e in uscita verranno registrate ogni volta che si utilizza l’accessorio.

Per suggerimenti più utili su iPhone, dai un’occhiata a come svuotare la cache su iPhone e perché non rispolverare anche le ultime notizie su iOS 14?