La popolarità di Android è in costante aumento da quasi un decennio e rivendica il titolo del sistema operativo mobile più utilizzato nel Regno Unito. Ciò ha portato naturalmente molte persone a essere interessate a provare Android sul loro PC o laptop, quindi vi mostreremo come farlo senza rimuovere l’installazione di Windows.

Il modo migliore di installare Android sul tuo PC Windows è utilizzare una macchina virtuale. Ciò consente di mettere da parte una parte del disco rigido e installare un sistema operativo secondario, in questo caso Android, pur mantenendo Windows come sistema operativo principale.

Per fare ciò, dovrai configurare una macchina virtuale sul tuo computer. Questo è in realtà molto più semplice di quanto tu possa aspettarti, e ti stiamo guidando proprio qui.

Prima di iniziare il processo, è necessario abilitare le opzioni di virtualizzazione nel BIOS della macchina e qui abbiamo trovato una buona guida. Queste opzioni sono necessarie per garantire che la tua macchina virtuale funzioni senza intoppi, e abilitarli ora risolverà un sacco di mal di testa in seguito.

Avrai bisogno di accedere a VirtualBox, il programma che ti consente di creare ed eseguire macchine virtuali sul tuo sistema, quindi vai sul sito web per scaricarlo e installarlo.

Il prossimo passo è scaricare una versione di Android in un formato ISO, come questa versione ISO di Android x86 trovata qui. Questo ti permette di installare Android sulla macchina virtuale una volta che è stato configurato.

Come configurare una macchina virtuale in Windows

Apri il programma VirtualBox e verrai accolto dalla finestra sottostante.

Seleziona “Nuovo” dalla barra degli strumenti.

Assegna un nome alla tua macchina virtuale come preferisci: siamo andati su “Macchina virtuale Android”. Seleziona Linux come tipo e Linux 2.6 / 3.x / 4.x (32-bit) come versione. Colpisci Avanti.

Ti verrà quindi chiesto quanta memoria (RAM) desideri dedicare alla macchina virtuale. La versione a 32 bit di Android che abbiamo selezionato è in grado di gestire solo 2048 MB, quindi segui questa procedura.

Ora creeremo un nuovo disco rigido virtuale, che dovrebbe essere l’opzione predefinita selezionata nella schermata successiva. Basta premere Crea in basso.

Ora ti chiederà di selezionare un tipo di file sul disco rigido, lascialo su VDI.

Il prossimo passaggio ti chiederà di scegliere tra l’archiviazione di dimensioni fisse o allocate dinamicamente sul disco rigido fisico. Seleziona Allocazione dinamica e premi Avanti.

Leggi anche  Cos'è BritBox?

Infine, ti verrà chiesto quanto spazio vuoi assegnare al disco fisso della macchina virtuale. Lasciare questo a 8 GB.

Premi Crea e ora avrai una macchina virtuale sul tuo PC.

Come installare Android su un desktop della macchina virtuale

Una volta completato quanto sopra, seleziona la tua macchina virtuale nella finestra di VirtualBox Manager e premi Start.

Apparirà un pop-up e ti chiederà di selezionare il tuo disco di avvio. Passare all’immagine ISO che abbiamo menzionato sopra e selezionarlo, quindi premere Start.

Una volta che hai fatto questo, riceverai un pop-up che ti chiede di consentire alla macchina virtuale di catturare gli input del mouse e della tastiera. Seleziona OK qui per concedere l’autorizzazione. Questo bloccherà solo i movimenti del mouse e della tastiera in questa finestra. Se si desidera utilizzare nuovamente il resto del PC, premere il pulsante di sblocco (tasto Ctrl di destra per impostazione predefinita).

La macchina virtuale caricherà la ISO, e sarete accolti con la schermata qui sotto.

Stai per passare attraverso alcune semplici opzioni di installazione.

Usa la tastiera per spostarti in basso su Installa, e nella schermata successiva seleziona Crea / Modifica partizioni e premi OK.

Nella schermata successiva, evidenzia “Nuovo” (in basso) e selezionalo.

Seleziona Primario e consenti di utilizzare tutto lo spazio che hai messo da parte per il disco rigido in precedenza: abbiamo consigliato 8 GB.

Vai all’opzione ‘Bootabile’ in basso a sinistra e premi invio. Ciò consentirà alla macchina virtuale di avviarsi direttamente da questa installazione. Vai a “Scrivi” e premi Invio anche qui.

Dovrai quindi digitare “Sì” e premere Invio nella schermata che segue che concede il permesso di scrivere la partizione sul disco.

Una volta fatto ciò, vai in Quit e premi Invio.

Dopo averlo fatto, ti verrà chiesto di scegliere una partizione come percorso per installare Android. Ci sarà solo l’unica opzione, quella che hai appena creato, quindi selezionala.

Seleziona “ext4” per formattare la partizione, quindi conferma la tua decisione.

Vuoi installare il boot loader GRUB? Selezionare Sì

Vuoi installare / system directory come read-write? Sì, sì.

Una volta completata l’installazione, accertarsi di disinstallare il file di installazione ISO accedendo alla finestra della macchina virtuale e facendo clic su Dispositivi> Unità ottiche> Rimuovi disco dall’unità ottica.

È ora possibile arrestare questa macchina virtuale o riavviarla. Una volta riavviato, avrai accesso a una versione funzionante di Android che puoi utilizzare all’interno di questa macchina virtuale.

Leggi anche  Le migliori alternative a Minecraft

Se stai cercando un posto sicuro per testare nuovi software o aprire file sospetti, dai un’occhiata alla nostra guida su come installare app in una sandbox su Windows 10. Oh, e se sei un fanatico di Android che può solo ‘ ottenere abbastanza, assicurati di dare un’occhiata ai nostri telefoni Android preferiti proprio qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here