Se sei uno a tenere il passo con le notizie di Android, saprai che Google Duo, l’app di videochiamata, ha subito numerosi aggiornamenti.

Cioè, non funziona completamente.

Ecco come condividere il tuo schermo su Google Duo se dovesse funzionare.

Come condividere il tuo schermo con Google Duo

Una volta che inizi una chiamata, dovresti vedere un pulsante sopra l’icona che attiva la videocamera.

A questo punto dovresti vedere un contorno arancione attorno allo schermo.

Ancora una volta, questo è il modo in cui la funzione dovrebbe funzionare, se non fosse glitch – sentiti libero di farci sapere qual è stata la tua esperienza nei commenti.

Unisciti a me

Join.me è un’app desktop e per dispositivi mobili destinata a un uso professionale, ma è altrettanto utile se stai insegnando a tua madre come inviare le foto tramite Whatsapp.

Una volta impostato, gli utenti non premium possono ottenere un codice di collegamento personale monouso che avvia una nuova riunione.

Scarica l’app join.me qui.

Zoom.us

Lo zoom è un’altra opzione di condivisione dello schermo per uso mobile (iOS) e desktop (Windows, Mac OS e Linux).

Zoom, di nuovo, è orientato verso i gruppi di servizio che hanno bisogno di collaborare in remoto.

Esistono anche piani premium per Zoom, se sei interessato a funzioni più avanzate o desideri aumentare il numero di host consentiti nella chiamata.

Leggi anche  Cosa fare con un vecchio telefono Android

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here