I tempi sono cambiati. Quando ero un bambino, se fossi stato una brava ragazza e volevo che Babbo Natale sapesse che mi piacerebbe una scimmia nella mia calza (la logistica non è mai un problema a quell’età), gli scrivo una lettera con tanti baci , bei disegni (scarabocchi) e promesse di buon comportamento. Mia madre lo prendeva, fingeva di postarlo, e poi lo metteva in una cartella per sicurezza finché non ero abbastanza grande per essere mortificato.

In questi giorni ci sono app e servizi che possono creare un’esperienza più magica per il tuo bambino, permettendo loro di credere veramente di parlare con Babbo Natale. Per i genitori che sperano in buoni bambini questo Natale, una telefonata del grande può davvero aiutare a far rispettare l’obbligo per loro di comportarsi bene. E non c’è niente che ti impedisca di registrare la chiamata da utilizzare come strumento di contrattazione negli anni successivi.

Una delle ultime aggiunte alla scena “call Santa” è l’Assistente Google, che funziona particolarmente bene sul Google Home Hub, dove puoi anche vedere la grafica ma funziona con tutti i dispositivi Google Assistant. Dì solo a Google “Va bene Google, chiama Babbo Natale” e l’Assistente sarà la tua linea diretta al Polo Nord. (Si noti che questo ha funzionato perfettamente quando l’abbiamo provato, ma ora sembra disponibile solo in alcune regioni.)

Se non si dispone di una home page di Google e non si desidera utilizzare l’assistente sul telefono, è comunque possibile utilizzare app e servizi gratuiti. L’app gratuita Call Santa di Netsells è un fantastico download. Quando viene richiesto, riproduce un messaggio registrato che si interrompe per il tempo necessario a far dire al vecchio St Nick il loro nome, se sono stati buoni o cattivi e cosa vorrebbero per Natale.

Come genitore ci sono alcune cose a cui devi prestare attenzione, naturalmente. Innanzitutto, se sono abbastanza vecchi da leggere, ti consigliamo di tenere lo schermo fuori dal mirino per disattivare i prompt di script. Questo non dovrebbe essere un problema in quanto l’app riproduce la registrazione tramite gli altoparlanti di un telefono o tablet, piuttosto che l’auricolare di un telefono.

Secondo, viene visualizzato un conto alla rovescia sullo schermo che mostra quando il bambino ha il tempo di parlare e quando è il turno di Babbo Natale. Se tuo figlio si raggomitola alla prospettiva di parlare con Babbo Natale, potrebbe essere necessario dare loro un gentile incoraggiamento o rispondere alla domanda per loro prima che finisca il tempo e lui risponde comunque alla domanda.

Leggi anche  Come guardare CBS All Access nel Regno Unito

Infine, possono chiamare Santa solo una volta. È un uomo molto impegnato, lo sai, con un sacco di regali da consegnare. E i bravi ragazzi non sono avidi. (Inoltre: faranno in modo abbastanza rapido che si tratta di un messaggio registrato).

Ti piacerà anche: come creare biglietti di Natale online

Come chiamare Babbo Natale gratis

Per effettuare una chiamata a Babbo Natale scarica l’app Call Santa gratuita da Google Play. Ce ne sono diversi disponibili, ma quello che raccomandiamo è lo sviluppatore Netsells. Una volta installata l’applicazione, fai clic su Apri.

Decidi se tuo figlio è stato cattivo o carino e seleziona il pulsante di chiamata appropriato. Può valere la pena farlo da solo la prima volta per verificare che tu sia soddisfatto di ciò che viene detto. Puoi anche toccare Mostra script per vedere una versione di testo dello script di Babbo Natale.

Per impostazione predefinita, l’app mostrerà sullo schermo quanto rimane a lungo finché non è il tuo turno di parlare, anche se puoi premere il pulsante per disattivare i prompt di Script per nascondere queste informazioni al tuo bambino.

Leggi avanti: Come creare video di Natale personalizzati

Segui Marie Black su Twitter