Sono finiti i giorni in cui dovresti pagare un bel soldo per un’applicazione decente di editing e mixaggio del suono. Per la maggior parte di un decennio, Audacity ha creato una nicchia per se stessa come uno strumento potente, ma utilizzabile per l’editing del suono. È in grado di registrare audio dal vivo, digitalizzare la tua vecchia collezione di vinili e cassette, editare una vasta gamma di formati audio (inclusi Ogg Vorbis, AIFF, WAV e MP3).

L’interfaccia semplifica inoltre il taglio, la copia, la giunzione e il missaggio dei suoni, l’alterazione della voce o del tono di una registrazione e l’applicazione di vari filtri per eliminare la distorsione o introdurre effetti speciali. In effetti, Audacity è così versatile che spesso lo trovi in ​​bundle con dispositivi hardware come la gamma di giradischi ION.

Per diversi anni Audacity è stato disponibile in due versioni separate: una versione 1.2.6 anziana e stabile che non funziona con le versioni più recenti di OS X e Windows e una serie beta di lunga durata che ha raggiunto la versione 1.3.14 prima alla fine si è trasformato in questo, Audacity 2.0, oltre sei anni dopo la sua prima apparizione.

Esatto, Audacity 2 è poco più di una versione stabile della beta di lunga durata Ciò significa che se stai attualmente eseguendo l’ultima versione della beta non vedrai nulla di radicalmente diverso da quello a cui sei stato abituato aggiornando alla versione 2.0. Tuttavia, vale la pena aggiornarlo per un motivo critico: è una versione ufficiale e stabile.

Se ti sei bloccato religiosamente con la versione 1.2.6 o stai eseguendo una build beta 1.3.x precedente, scoprirai che ci sono molti motivi per aggiornare, dalle modifiche all’interfaccia come il docking della barra degli strumenti migliorato, la possibilità di avere più clip per traccia (durante la compressione o l’espansione delle tracce nell’area di lavoro), effetti di riparazione ed equalizzazione, registrazione con il timer, trascinamento della selezione migliorata, oltre a salvataggio e ripristino del progetto.

Nota: mentre Audacity può importare file MP3, dovrai scaricare e installare il plug-in Encoder MP3 LAME se desideri esportare le tue registrazioni in formato MP3.

Verdetto

Un download essenziale per chi è alla ricerca di un potente strumento di registrazione, modifica e mixaggio audio.

Leggi anche  Money Manager Ex 1.3.4 (64 bit)

Specifica: Audacity 2.4.2:

piattaforme:
Linux
Versione:
2.4.2
Licenza:
Open Source
Sviluppatore:
Audacia
Data aggiunta:
27 giu 2020

Scarica Audacity 2.4.2 per Linux

Scarica