Apex leggende è il nuovo titolo Battle Royale per colpire il mercato dei videogiochi e ha già avuto 10 milioni di utenti dal suo lancio lunedì 4 febbraio.

Il gioco è completamente free-to-play e scaricabile e disponibile per i giocatori di Xbox One, PlayStation 4 e PC. Gli utenti possono pagare soldi se scelgono di accedere alle opzioni di personalizzazione del personaggio o acquistano “battle pass” che forniranno cosmetici esclusivi in ​​ogni “stagione” del gioco.

Il gameplay offre una miscela tra il Blackout in modalità Blackout 4 e lo stile della pistola, il sistema di attacco delle armi di PUBG e gli eroi di classe che puoi trovare in Overwatch.

Attualmente, c’è solo una coda per entrare nel gioco come squadra di tre uomini, se entri da solo ti verrà abbinato con altri giocatori con cui giocare. Il gioco porta un paio di nuove meccaniche che lo rendono unico a causa degli eroi di classe e la capacità di riportare i compagni morti prendendo un oggetto dal proprio corpo e facendolo per “staccare” i punti sulla mappa – dove riapparirà per dropship se attivi un faro.

Tuttavia, il gioco non è molto diverso dagli altri titoli del genere, ma ciò che fa molto bene è perfezionare le funzionalità di altri giochi BR e riunirli in modo coerente.

L’ambientazione proviene dall’universo di Titanfall di Respawn che ha dato vita a diversi giochi stand-alone fortemente influenzati da uno stile di gioco Call of Duty-esque.

Mentre il gioco è sviluppato da Respawn, non ha i problemi di vasta portata che derivano dalla stragrande maggioranza dei titoli EA che sono visti come incredibilmente micro-transazioni pesanti in un punto in cui spendere più denaro ti dà più potere all’interno del gioco.

Assicurati di dare un’occhiata ai nostri migliori giochi per il 2019.

Leggi anche  Patente per tablet smartphone Intel ripiegabile